Twin Falls (Italiano)

Dall’inizio del sentiero di Twin Falls, parallelamente al fiume e sali su una piccola collina. Cerca il trillium sul lato del fiume del sentiero in primavera. Evita il sentiero sociale visibile scendendo in acqua; ci sono posti migliori per raggiungere il fiume più avanti.
Scendi una ripida, ma breve collina fino a una zona paludosa. In primavera è pieno di cavolo cappuccio e in estate di mirtilli rossi. Attraversa un breve ponte e rimani sul sentiero principale, arriverai al tuo primo accesso al fiume appena fuori dal sentiero.

In questa piscina i massi separano la corrente principale dalle secche. La piscina è piena di pesciolini e spesso cani a caccia di bastoni. Durante le inondazioni record nel 2006, il misuratore a monte ha mostrato 9.000 cfs (piedi cubi al secondo) e il sentiero accanto al fiume è stato completamente distrutto. Oggi puoi vedere la sponda sottosquadro e immaginare quanto fosse alto il fiume.
Anche le inondazioni hanno danneggiato questo sentiero nel 2014, ma da allora è stato riparato e gli escursionisti possono ora accedere alla totalità del sentiero.
Arrampicati lontano dal fiume, attraverso i boschi, verso una grande roccia che ricorda un tartaruga alla base di una collina di discrete dimensioni. In cima alla collina ci sono una serie di tornanti. Anche se potresti essere tentato di prendere una scorciatoia, assicurati di rimanere sul sentiero principale per limitare il tuo impatto sul parco.
È qui che l’arrampicata inizia sul serio. Quando arrivi a The Benches hai completato il prima collina e sono ricompensati con una vista parziale delle cascate inferiori. È spesso burrascoso alle panchine mentre il vento famigerato di North Bend sbatte contro la collina, quindi se pensi di poterti fermare qui, mettiti comodo.
Questo fornisce un buon punto di sosta, se necessario, ma “non sei troppo lontano dall’attrazione principale. Se decidi di continuare, scendi per un paio di centinaia di piedi fino in fondo alla collina, sul sentiero recentemente ricostruito (al 2016) che aggira uno scivolo. In fondo alla collina troverai il Big Tree. Il recinto è crollato, ma stai lontano dalla base. La compattazione del suolo può danneggiare l’ecosistema attorno all’albero antico.
Il sentiero inizia a salire la seconda collina, tornando gradualmente a un’altra vetta, quindi una serie di gradini discendenti conducono alla migliore vista delle cascate inferiori che puoi ottenere. Può essere affollato, ma vale la pena fare i 104 gradini sulla via del ritorno. Ricorda di cedere agli arrampicatori in salita, specialmente sulle scale.
Sei quasi alle cascate, ma prima attraverserai un’ultima serie di scale fino al Ponte Grande, dal quale avrete una splendida vista su e giù per la valle, comprese le due cascate a monte. (Sì, questo crea tre cascate separate che sono conosciute collettivamente come “Twin Falls”.) Qualche altra scala e un altro ripido pendio ti porteranno al belvedere superiore per una migliore vista delle Upper Falls.
Puoi continuare circa un altro miglio lungo il sentiero per unirsi al John Wayne Trail e all’Homestead Valley Trailhead, ma si arrampica sugli alberi e sopra l’autostrada. Il sentiero non torna mai al fiume oltre il ponte e il traffico può essere rumoroso.
Poiché il sentiero si trova in fondo alla valle per la maggior parte del suo percorso e gli alberi limitano le lunghe vedute, gli escursionisti possono concentrarsi sulla natura nelle vicinanze. Cerca muri di felci capelvenere, fiori che sbocciano per tutta la primavera e l’inizio dell’estate e le prove del branco di alci che vive nella zona.
Se stai iniziando la tua escursione dal sentiero della Homestead Valley, fai un’escursione lungo l’Iron Horse Sentiero per circa un terzo di miglio prima di arrivare a un incrocio con il Twin Falls Trail. Tornare indietro lungo le colline e attraverso una foresta verde lussureggiante, fino ad arrivare alle bellissime cascate e al Big Bridge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *