Storia del declino, protezione e recupero dell’aquila calva

(Visualizza la cronologia completa di seguito)

Recupero

Il recupero dell’Aquila calva è una storia di successo americana. Quarant’anni fa, l’aquila calva, il nostro simbolo nazionale, era in pericolo di estinzione per gran parte del suo raggio d’azione. Distruzione e degrado degli habitat, sparatorie illegali e contaminazione del cibo fonte, a causa dell’uso del pesticida DDT, ha decimato la popolazione di aquile. La protezione dell’habitat offerta dall’Endangered Species Act, il divieto del DDT da parte del governo federale e le azioni di conservazione intraprese dal pubblico americano hanno aiutato le aquile calve a fare una ripresa notevole. Aquile calve no hanno più bisogno di protezione Endangered Species Act perché la loro popolazione è protetta, sana e in crescita.

Ulteriori informazioni “

Leggi che proteggono l’aquila calva

Prima del calvo L’aquila era elencata come a rischio di estinzione ai sensi dell’Endangered Species Act, era protetta d ai sensi del Bald and Golden Eagle Protection Act e del Migratory Bird Treaty Act.

Ulteriori informazioni “

Cronologia completa

1940 – Bald and Golden Eagle Protection Act (Università del Michigan)

L’aquila calva ottenne la protezione federale per la prima volta nel 1940, quando il Congresso approvò il Bald Eagle Protection Act. Successivamente è stato modificato per includere le aquile reali e ribattezzato Bald and Golden Eagle Protection Act.

1966: Endangered Species Preservation Act del 1966 autorizza l’acquisizione di terreni per conservare “specie selezionate di pesci autoctoni e fauna selvatica”.

1969: Endangered Species Conservation Act del 1969 amplia la legge del 1966, autorizzando la compilazione di un elenco di animali “minacciati di estinzione in tutto il mondo” e ne proibisce l’importazione senza permesso. Crostacei e molluschi sono inclusi per la protezione, insieme a mammiferi, pesci, uccelli e anfibi.

1972 – Le aquile ottengono protezione ai sensi del Migratory Bird Treaty Act

La famiglia tassonomica che include le aquile calve ha ottenuto la protezione dal Migratory Bird Treaty Act nel 1972 quando gli Stati Uniti e il Messico hanno concordato un supplemento alla convenzione sugli uccelli migratori che hanno firmato per la prima volta nel 1936. Il Migratory Bird Treaty Act è la legge che implementa i trattati per la protezione delle risorse condivise degli uccelli migratori firmato dagli Stati Uniti con Canada, Giappone, Messico e Russia.

1972 – DDT vietato negli Stati Uniti

William D. Ruckelshaus, amministratore dell’Agenzia per la protezione ambientale, ha emesso un ordine annullando quasi tutte le rimanenti registrazioni federali di prodotti DDT.

1973- Legge sulle specie minacciate di estinzione firmata in legge; Aquila calva inclusa nell’elenco come minacciata di estinzione

1982 – Southwestern Bald Eagle Recovery Plan

1983 – Northern States Bald Eagle Recovery Plan

1986 – Recovery Plan for the Pacific Bald Eagle (PDF)

1989 – Southeastern States Bald Eagle Recovery Plan

1990 – Piano di recupero dell’aquila calva di Chesapeake Bay

1995 – Regola finale per cambiare lo stato dell’aquila calva da minacciata a minacciata

Regola finale del registro federale per riclassificare l’aquila calva da minacciata a minacciata

1999 – Proposal to Delist

Nel 1999 il US Fish and Wildlife Service ha pubblicato, nel registro federale, una proposta di regola per rimuovere il Bald Eagle from Endangered Species Act protection. Di seguito è riportato un collegamento alla regola proposta dal registro federale e una sintesi della regola che abbiamo preparato.

Proposta di regola del 1999 per rimuovere l’aquila calva

Riepilogo proposta 1999 Regola

2006 – Riapertura del periodo per i commenti sulla proposta di rimozione

Regola proposta dal registro federale: riapertura del periodo per i commenti pubblici con nuove informazioni

2007 – Regola finale da rimuovere

L’aquila calva è stata rimossa dall’elenco delle specie minacciate e minacciate di estinzione il 9 agosto 2007.

Regola finale del registro federale 2007 per rimuovere l’aquila calva

Domande e risposte su recupero e rimozione dalla lista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *