Star Wars: 10 diversi tipi di spade laser

Jeremy spera che la Forza sia con lui mentre intraprende una carriera scientifica nelle paludi della Louisiana.

Spade laser in Star Wars

Una delle caratteristiche più simboliche di Star Wars sono le sue mistiche spade laser chiamate spade laser. Portatili, in grado di tagliare quasi tutto e in grado di deviare i fulmini, questi strumenti sono l’arma preferita da Jedi e Sith.

Ma sapevi che le armi sono disponibili in diverse varietà? Non solo colori diversi, ma diverse lunghezze, dimensioni, angoli e altro ancora: ecco i tanti stili di spade laser in Star Wars!

Spade laser standard

Standard

Per prima cosa, abbiamo la spada laser standard più comunemente vista. I miei sfortunati genitori probabilmente hanno dovuto sborsare centinaia di dollari per continuare a comprarmi versioni in plastica di questi; la mia continuava a rompersi dopo essere stata colpita da qualsiasi cosa (e chiunque) nel raggio d’azione.

In ogni caso, ciascuna di queste ha un’elsa lunga circa 26 centimetri e una lama che si estende per circa un metro. Il verde e il blu sono i colori scelti dalla maggior parte dei Jedi, anche se alcuni preferiscono il viola o il giallo. Il rosso tende ad essere favorito dai Sith, creato corrompendo i cristalli della spada usando emozioni negative.

Vediamo molti personaggi impugnare queste armi, tra cui Darth Vader, Obi-Wan Kenobi, Luke Skywalker e Qui -Gon Jinn. Anche Han Solo ne prende in prestito brevemente uno, verso l’inizio dell’episodio 5.

La spada laser di Darth Maul

Doppia lama

A volte chiamate sciabole, le spade laser a doppia lama sono dotate di due lame che escono da estremità separate di un elsa. Spesso, queste sciabole sono semplicemente due spade laser standard unite al pomo, consentendo loro di essere separate.

Un cambiamento improvviso da un bastone a sciabola a due armi singole spesso sorprende un avversario e consente aperture nella sua difesa. I bastoni a sciabola aiutano anche ad affrontare più nemici contemporaneamente; vediamo Darth Maul usare la sua arma per difendersi da una coppia di Jedi nell’episodio 1.

Parlando di Jedi, alcuni di loro preferiscono questo tipo di sciabola, inclusa Bastila Shan (un personaggio del popolare videogioco Knights Of The Old Republic), anche se è considerato difficile da padroneggiare.

Spade laser curve di Asajj Ventress”

Elsa curva

Queste spade laser dimostrano come una semplice modifica del design può alterare l’efficacia dell’arma. Le impugnature curve consentono alle sciabole di adattarsi meglio ai palmi e le loro lame angolate aiutano a fingere contro gli avversari. Tipicamente usati dai Sith, producono lame cremisi.

Vediamo il conte Dooku combattere Jedi con quest’arma negli episodi 2 e 3. Sebbene non sia stato visto nei film, Dooku addestra un’apprendista, Asajj Ventress, e la dona con un paio di spade ricurve.

Yoda “s emerald shoto

Shoto

Gli shotos sono spade laser con elsa e lunghezza della lama ridotte. Alcuni hanno una protezione in metallo per parare gli attacchi. Mentre le loro lame più piccole possono sembrare uno svantaggio (e lo sono in alcuni aspetti ), la spada pesa meno delle normali sciabole, rendendola più facile da brandire e trasportare.

Inoltre, le dimensioni più piccole dell’elsa forniscono un bersaglio più duro, quindi è difficile distruggere la lama. Molte spade laser i maneggiatori usano gli shoto nella mano non dominante, ma alcuni preferiscono naturalmente l’arma più corta. Nella timeline di Legends, Lu ke a volte ne brandisce uno, citandolo come un ottimo contrappunto alle fruste leggere.

Vediamo Yoda combattere acrobaticamente con il suo shoto negli episodi 2 e 3.

Un lightwhip spento

Lightwhip

Lightwhip sono diversi metri di lunghezza e flessibili , consentendo attacchi più casuali e a distanza rispetto alle spade laser. Tuttavia, hanno problemi a difendersi dai colpi, molti dichiarano che la loro energia è più debole delle sciabole standard e gli shotos si dimostrano estremamente efficaci contro di loro. Per questi motivi, le fruste leggere si vedono raramente; nessuno dei film attuali li presenta.

Dark Lady Lumiya dello Star Wars Expanded Universe utilizza una frusta leggera; cercatela nei romanzi Legacy of the Force.

La spada laser di Kylo Ren

Cross-Saber

Impugnata dall’imponente Kylo Ren in The Force Awakens, The Last Jedi e The Rise of Skywalker, una cross-saber presenta due fessure che sfogano energia extra, creando efficacemente due piccole lame Questi raggi di energia ventilati possono tagliare gli avversari, specialmente quando la normale lama è bloccata con un’altra.

Evidentemente Kylo ha tradito il suo insegnante prima di imparare a costruire correttamente una lama, da qui la necessità di rilasciare il potere in eccesso. Le piccole fluttuazioni di energia mi ricordano l’instabile spada laser a disposizione di Starkiller nel videogioco The Force Unleashed, anche se probabilmente non è da dove i realizzatori hanno avuto l’idea.

Una retrosaber

Protosaber

Queste armi arcaiche erano le spade laser originali. Con una tecnologia limitata, dovevano essere alimentati da zaini legati a chi li indossava, rendendoli più ingombranti delle sciabole moderne.

Tuttavia, alcuni Jedi durante le Guerre dei Cloni hanno aggiornato il design per formare la “retrosabbia” migliorata . Sebbene sia comunque necessario che l’utente porti un alimentatore attaccato all’elsa, l’arma può produrre brevi picchi di energia che aumentano la sua potenza oltre una normale spada laser.

Sabine Wren che usa la Darksaber

Darksaber

Creata dai guerrieri Mandaloriani, la Darksaber ha una curva lama e colore nero unico, distinguendolo facilmente dalle altre armi. Ne esiste solo uno e, tra le due linee temporali, è stato utilizzato da molti personaggi, tra cui Darth Maul, Pre Vizsla e Sabine Wren.

Nonostante la lunghezza della lama più corta rispetto alla maggior parte delle sciabole, Darksaber è unico il cristallo risponde ai sentimenti di chi lo impugna, creando scariche elettriche dalle risposte emotive. Come la Bacchetta di Sambuco di Harry Potter, l’arma viene passata tra gli utenti solo se qualcuno riesce a sconfiggere il suo portatore attuale.

Pistola spada laser di Ezra

Pistola spada laser / fucile spada laser

Anche i Jedi addestrati fanno ancora affidamento su armi a distanza a volte: è così che Obi-Wan sconfigge il generale Grievous, dopotutto. Ma invece di dover portare entrambe le armi, Ezra Bridger ha abilmente combinato le due in una pistola a sciabola. Può solo spara deboli dardi stordenti, ma offre a Ezra opzioni a distanza e si adatta allo Jedi filosofia della forza non letale. Inoltre, consente a Ezra di combattere senza rivelare il suo addestramento Jedi, aiutandolo a nascondersi dall’Impero.

Abbiamo anche visto Jedi Jocasta Nu usare un fucile a spada laser, una pistola che incanala l’energia di una spada laser. in raffiche letali a distanza, ma può sparare solo pochi colpi alla volta.

Xesh “s Forcesaber

Forcesaber

Se le protosabers sono le spade laser originali, le Forcesabers sono le armi che le hanno ispirate, create dall’antica razza Rakatan. Funzionano in modo simile a spade laser, ma crearne una richiede una complessa miscela di cristalli sintetici ed energia del lato oscuro.

Questa controversa ingegneria ha diviso l’antico Je “daii (precursori dei Jedi), e molti lo citano come ciò che ha causato la divisione dell’ordine in praticanti del lato oscuro e chiaro.

Spade laser uniche in Star Wars

Oltre alle armi di oggi, abbiamo visto altre lame con cosmetici unici Armi. Ogni sciabola ha un’elsa diversa e alcune sono di colore unico, come la lama viola di Mace Windu o la spada laser gialla di Rey.

Gli spadaccini si distinguono anche per lo stile di spada laser che preferiscono, ma per ora, mentre attendiamo con impazienza altre armi dalla galassia molto lontana, vota la tua preferita e ci vediamo alla nostra prossima recensione di Star Wars!

Domande & Risposte

Domanda: In Star Wars, i colori della spada laser hanno un significato?

Risposta: Una specie di. Il verde è tradizionalmente assegnato ai Consular, che si concentrano maggiormente sulle abilità della Forza, mentre il blu è per Guardiani, che enfatizzano l’abilità in battaglia. Tuttavia, queste sono idee generalizzate, non regole incastonate.

Inoltre, le spade laser rosse impugnate da Sith sono spesso realizzate utilizzando cristalli sintetici, in opposizione ai cristalli naturali usati dai Jedi.Resta la controversia su quale tipo offra un raggio più potente.

Domanda: E la Fiera oscura? Non è questo un tipo?

Risposta: Buona cattura. Per quanto interessante fosse la Darksaber dalla lama nera, sembra essere unica nel suo genere, non proprio un “tipo” di spada laser. Tuttavia, è “un’arma fantastica che risponde allo stato emotivo di chi la impugna”.

Come la Bacchetta di Sambuco di Harry Potter, la Fiera Oscura è nota per essere stata tramandata solo dopo che il suo precedente proprietario è stato ucciso in battaglia, un’eredità macchiata di sangue per un dispositivo così selvaggio.

Domanda: hai una spada laser come la spada laser di Darth Vader?

Risposta: i miei genitori probabilmente hanno dovuto sborsarne centinaia di dollari per quei giocattoli estensibili di plastica con la spada laser durante la mia giovinezza; Sono sicuro che da qualche parte ce ne fosse una di Vader!

Mentre siamo in argomento, dai un’occhiata da vicino alla sciabola di Vader rispetto alla sua spada laser blu originale e vedrai il design simile . Sembra che Vader abbia modificato le sue preferenze sulle armi senza allontanarsi troppo dalle sue radici.

Domanda: quali altri famosi personaggi di Star Wars brandivano la frusta?

Risposta: Non sono sicuro che contino come “famoso”, ma Githany, un Signore dei Sith che visse nell’era di Darth Bane, ne brandì uno. Anche la Sorella della Notte Silri ha usato una frusta leggera, ma è più famosa per il suo rancore domestico chiamato Cuddles. Vorrei scherzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *