Stai inconsapevolmente utilizzando il marketing esca e cambia?

Non è un segreto che le tecniche di marketing esca e cambia sono disoneste. Infatti, in molti paesi la vera “esca e il cambio” è stata resa illegale attraverso diverse forme di legislazione sulla protezione dei consumatori. Negli Stati Uniti, ad esempio, i consumatori possono intentare una causa contro un operatore di marketing per falsa pubblicità se stanno utilizzando la tecnica .

Nel caso in cui non hai familiarità con bait and switch, Wikipedia dice che è …

“una forma di frode usata in vendita al dettaglio ma anche impiegata in altri contesti. In primo luogo, i clienti sono “ attirati ” dai commercianti che pubblicizzano prodotti o servizi a basso prezzo, ma quando i clienti visitano il negozio, scoprono che i prodotti pubblicizzati non sono disponibili, oppure i clienti sono spinti dai venditori a considerare simili, ma con un prezzo più alto articoli (“commutazione”). “

Nonostante esca e interruttore siano disonesti e, a volte, illegali, alcuni operatori di marketing hanno scoperto come utilizzare esche e scambi senza mettersi nei guai. Due modi:

  • O si assicurano di avere l’articolo che stanno pubblicizzando per il prezzo che pubblicizzano, ma poi spingono in modo aggressivo un prodotto concorrente a margini più elevati sul consumatore.
  • Oppure pubblicizzano un articolo a un prezzo basso, ma affermano chiaramente che è disponibile una quantità limitata di tale articolo. Quindi, quando il venditore si esaurisce, promuove un articolo dal costo più elevato paragonabile al consumatore.

Ovviamente, non tutte le tattiche di marketing esca e cambia sono così ovvie. Diamo un’occhiata ad alcuni metodi comuni in modo da assicurarti di non aiutare inconsapevolmente con una truffa esca e cambia.

Piggybacking

Il piggybacking è quando utilizzi il nome o la terminologia di un concorrente per aumentare il traffico e l’esposizione del tuo brand o prodotto.

Questa non è una vera tecnica esca e cambia, ma molti consumatori potrebbero ritenere che questo sia un modo inaffidabile per guadagnare la propria attività.

Ad esempio, se tu vendi paralumi in vetro, potresti essere tentato di usare il termine “lampada Tiffany” quando descrivi il tuo prodotto. Anche se potresti non dire direttamente che stai vendendo lampade Tiffany, potresti indurre in errore il tuo potenziale cliente a credere che sia quello che sei vendere.

Confrontare il tuo prodotto con un altro prodotto non è un problema, ma se stai riempiendo le tue parole chiave per ottenere traffico da persone che cercano le lampade Tiffany, potresti essere piggyback. E un consumatore alla ricerca di un vero tiffa Le lampade di New York potrebbero trovare il tuo sito e arrabbiarsi con la tua tecnica esca e cambia.

Un modo semplice per evitare qualsiasi confusione è essere in anticipo con i tuoi potenziali clienti. Inoltre, evita di utilizzare termini di marchi, slogan o nomi di prodotti quando commercializzi il tuo prodotto.

Parole chiave false e SEO Bait and Switch

Poiché la popolarità della ricerca di parole chiave mirata e del pay-per- la pubblicità basata sui clic è aumentata, così come l’uso del marketing esca e cambia con le parole chiave.

Le parole chiave hanno lo scopo di aiutare le persone a trovare informazioni pertinenti e prodotti correlati a ciò che stanno cercando, quindi l’utilizzo di parole chiave mirate è un ottimo modo per convincere i potenziali clienti a trovare il tuo sito web.

Tuttavia, alcuni operatori di marketing cercano quanto più traffico ed esposizione possibile, indipendentemente da quanto sia adatto tale traffico.

Se tu ” stai utilizzando parole chiave che non sono direttamente correlate al tuo prodotto, servizio o contenuto, stai utilizzando una tattica di marketing esca e cambia. In pratica stai dicendo: “Ho questa cosa che stai cercando!” Tuttavia, quando il visitatore accede al tuo sito, gli dai qualcos’altro.

Ad esempio, quando cerchi “recensione gratuita del generatore di energia” su Google, la maggior parte dei risultati di ricerca sono pagine di recensioni false che promuovono affiliati prodotti. Questo è frustrante per un consumatore che desidera informazioni oneste e non promozionali su un prodotto.

Questa pagina è un’ovvia pagina di destinazione:

Questa breve pagina di destinazione a tema recensione contiene oltre una dozzina di link di affiliazione con testi altamente promozionali che ti indirizzano all’acquisto di un programma per iniziare a produrre elettricità da solo, gratuitamente.

Questo è esca e interruttore perché ho cercato una recensione. L’operatore di marketing ha utilizzato quella frase di parole chiave per ottenere traffico su un sito per la vendita di un prodotto.

Un altro esempio di parola chiave falsa proviene da un importante rivenditore. La ricerca del termine “tende mimetiche” per l’ufficio di mio marito ha prodotto risultati strani.

L’annuncio di JCPenny è apparso come primo risultato AdWords durante la ricerca di questo termine. Quando fai clic sull’annuncio, arrivi a una pagina di tende, ma non c’è una sola tenda mimetica nel loro inventario! In realtà, non ci sono tende su quella pagina adatte a qualcuno interessato alle tende mimetiche.

Questa esca e il cambio, anche se potrebbe essere stata una svista, costa i soldi di JCPenny ogni volta che qualcuno fa clic su uno dei suoi Annunci. Inoltre, se il tuo traffico non è qualificato perché non vendi ciò che sta cercando, è improbabile che tu effettui una vendita.

Purtroppo, la SEO e l’inserimento di parole chiave funzionano ancora per molti professionisti del marketing . A volte fornisce vendite, ma spesso allontana il potenziale cliente.

Quindi come puoi commercializzare in modo efficace senza esca e cambiare?

Marketing senza esche e switch

Una delle migliori strategie di marketing è anche la più semplice. Non comporta trucchi, tattiche o tecniche discutibili …

In poche parole, dai ai visitatori ciò che vogliono: ottimi contenuti ed esattamente ciò che stanno cercando.

SEO e Ricerca per parole chiave

Utilizzando le parole chiave che i tuoi potenziali clienti e clienti stanno cercando puoi ottimizzare il tuo traffico per i lead più qualificati.

Ottenere molto traffico suona bene, ma il target e il traffico mirato è ciò che si converte realmente in lead e vendite.

Contenuti di qualità

Il content marketing è una delle migliori tecniche di marketing online che puoi sfruttare. In effetti, probabilmente hai visitato questo sito perché stavi cercando questo tipo di contenuti.

Producendo contenuti di qualità che i tuoi lettori e visitatori stanno cercando, stai costruendo un rapporto duraturo con la tua base di clienti. E una base di clienti felice offre più vendite, conversioni e referral.

Ovviamente, dovresti adattare i tuoi contenuti a ciò che le persone cercano e a ciò che vogliono. Quindi, con una ricerca e un utilizzo corretti delle parole chiave, i lettori possono trovare facilmente i tuoi contenuti.

Promozione incrociata

La promozione incrociata è quando promuovi un altro sito o un’attività e loro ti promuovono. Questo può essere molto redditizio nel mondo del marketing online perché riceverai backlink per aumentare il tuo posizionamento nei motori di ricerca. Inoltre, una parte del loro traffico visiterà il tuo sito, aumentando i tuoi visitatori e potenziali contatti.

Se eseguita correttamente, la promozione incrociata è vantaggiosa per tutte le parti coinvolte. Ma attenzione: Google potrebbe percepire i collegamenti incrociati come uno schema di collegamento e degradare il tuo sito web. Dai un’occhiata al post di Google sugli schemi di collegamento per saperne di più.

Bait and Give

Uno dei modi migliori per ottenere traffico e lead qualificati è regalare un’esca. Lo chiamo “esca e dai” perché stai fornendo qualcosa di valore, che è rilevante per i tuoi potenziali clienti, senza alcun vero vincolo allegato.

L’unica “stringa” allegata è che chiedi il loro indirizzo email e il permesso di inviare loro un’email.

Ricorda solo che quando fai marketing direttamente nelle caselle di posta dei potenziali clienti, devi continuare a fornire valore costruendo allo stesso tempo la fiducia. Le e-mail promozionali pure faranno sì che i lettori premano il pulsante di annullamento dell’iscrizione a una velocità allarmante.

La tua esca può essere semplice come una lista di controllo o completa quanto vuoi. Alcuni professionisti del marketing offrono video, lezioni audio e altro ancora. Dipende tutto da te.

C’è qualcosa in bait and switch che ho dimenticato di menzionare? Parliamone nei commenti qui sotto …

  • Autore
  • Post recenti
Christina Gillick è una copywriter a risposta diretta. Aiuta i suoi clienti a creare clienti fedeli e fan entusiasti attraverso la creazione di relazioni e il marketing. È anche un’imprenditrice e fondatrice di ComfyEarrings – The Most Comfortable Earrings on Earth.

Ultimi post di Christina Gillick (vedi tutti)
  • A / B Testing Your Content Marketing Strategy – 14 novembre 2014
  • 8 Suggerimenti per aumentare i prezzi senza il contraccolpo dei clienti – 1 aprile 2014
  • 7 suggerimenti per scrivere una breve copia efficace – 18 febbraio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *