Requisiti più severi per diventare un ufficiale di polizia e altri nuovi progetti di legge sulla giustizia della CA

Con l’inizio della sessione legislativa della California del 2021 questo mese, i legislatori stanno iniziando a introdurre importanti progetti di legge sulla giustizia penale. In alcuni casi, i legislatori stanno effettivamente reintroducendo disegni di legge che sono caduti vittima di una pipeline legislativa intasata da ritardi legati alla pandemia durante l’ultima sessione.

Il primo disegno di legge, una nuova proposta del membro dell’Assemblea Reggie Jones-Sawyer, cerca di rafforzare i requisiti per le persone che cercano di diventare agenti di polizia e guardie carcerarie.

AB 89, The Peace officer Education and Age Conditions for Employment Act (PEACE) Act, richiederebbe che le reclute delle forze dell’ordine abbiano un’età compresa tra 25 e 7 anni di età superiore all’attuale età minima di 18 anni o di avere almeno una laurea.

La speranza è che aumentando l’età minima dei nuovi agenti di polizia, ci saranno meno episodi di forza impulsiva ed eccessiva comunità, nonché un minor numero di risarcimenti.

“L’eccessiva forza nelle mani delle forze dell’ordine che porta a gravi lesioni o morte non solo lacera le famiglie e le comunità, ma erode la fiducia nelle forze dell’ordine”, ha affermato Jones- Sawyer. “La mia comunità, come molte altre s ha fin troppo familiarità con la violenza della polizia e la forza fisica. “

Nel 2008, uno studio del dipartimento dello sceriffo della contea di Riverside ha scoperto che l’età e l’istruzione erano i principali fattori determinanti alla base della probabilità di un agente di usare la forza durante le interazioni con i civili. Un anno prima, un altro studio ha suggerito che gli ufficiali che avevano frequentato il college avevano meno probabilità di usare la forza rispetto ai loro omologhi che avevano appena conseguito un diploma di scuola superiore.

Un terzo studio ha rilevato che gli ufficiali che hanno frequentato il college hanno ottenuto risultati migliori nella polizia accademico, hanno avuto meno incidenti e problemi disciplinari, perso meno lavoro e sono stati aggrediti meno spesso dei loro coetanei senza un’istruzione superiore.

“Questo disegno di legge basato sui dati si basa su anni di studio e nuove comprensioni dello sviluppo del cervello per garantire che solo gli ufficiali in grado di prendere decisioni e giudizi di alto livello in situazioni di tensione siano incaricati di lavorare nelle nostre comunità e strutture correzionali “, ha affermato il membro dell’Assemblea Jones-Sawyer.”

“L’evidenza è chiara: il la corteccia prefrontale del cervello non è completamente sviluppata fino all’età di 25 anni “, ha affermato Esteban Nuñez, direttore del patrocinio presso l’Anti-Recidivism Coalition (ARC). “È con una logica simile che i giovani devono essere trattati come giovani dal nostro sistema di giustizia penale”.

La riduzione della forza eccessiva andrà anche a vantaggio di città, contee e contribuenti. Durante l’anno fiscale 2018-2019, ad esempio, il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles è costato ai contribuenti della contea 81,5 milioni di dollari in spese legali. In tutti i dipartimenti della contea, sei su undici degli accordi più costosi dello scorso anno hanno coinvolto azioni legali per forze dell’ordine eccessive.

“Le città e le contee lo sono ordinariamente richiesto per raggiungere i loro fondi generali per pagare atti di forza eccessiva commessi da agenti di polizia e ufficiali di correzione “, ha detto il membro dell’Assemblea Jones-Sawyer. “È imperativo essere buoni amministratori del denaro pubblico, soprattutto durante l’attuale pandemia, quando i bilanci delle amministrazioni locali non possono sostenere nemmeno i servizi di base per i residenti. Questo disegno di legge ridurrà la necessità di investire nei fondi generali della città e proteggerà i californiani in tutto lo stato, il tutto semplicemente aumentare gli standard minimi per diventare un ufficiale di pace. “

Accesso ai documenti della polizia

La senatrice Nancy Skinner (D-Berkeley) ha reintrodotto lo SB 776 (ora SB 16) dello scorso anno, che si baserebbe sull’SB 1421 del 2018, un disegno di legge sulla trasparenza della polizia che ha aperto l’accesso del pubblico a documenti di polizia a lungo nascosti.

L’SB 776, che è stato fortemente osteggiato dalle lobby delle forze dell’ordine, è caduto vittima di una scadenza mancata per un voto in Senato prima della fine della sessione legislativa, dopo che la pandemia ha effettivamente chiuso due volte il legislatore statale.

Il suo predecessore, SB 1421, ha registrato documenti relativi a cattiva condotta della polizia e usi gravi e fatali della forza a disposizione dei media e del pubblico tramite Richieste del California Public Records Act.

SB 1421 ha concesso al pubblico l’accesso ai registri del personale di agenti ritenuti disonesti nella “denuncia, indagine o perseguimento di un crimine”.

Fino all’anno scorso, persino ai pubblici ministeri era stato impedito di accedere ai documenti del personale che avrebbero potuto avere un impatto sui loro casi, anche per gli agenti con una storia di mentite nei rapporti della polizia o di aver piantato prove.

Registrazioni di aggressioni sessuali in servizio, anche quando i poliziotti scambiano il sesso con la clemenza, sono diventati nuovamente disponibili al pubblico con SB 1421.

Le forze dell’ordine ora sono anche tenute a rilasciare i registri degli incidenti in cui gli agenti usano determinati tipi di forza, incluso quando i poliziotti scaricano le loro armi da fuoco o taser, usano un’arma per colpire la testa o il collo di una persona o usano forza che si traduce in gravi lesioni personali o morte.

Prima di gennaio 2019, la legge statale garantiva che questi registri del personale di polizia rimanessero privati.

Il disegno di legge recentemente reintrodotto di Skinner avrebbe ampliato l’accesso consentendo al pubblico per accedere ai file relativi agli agenti che si impegnano in comportamenti di parte o discriminatori sul lavoro.

“Le comunità meritano strumenti per ritenere responsabili le forze dell’ordine. L’espansione e il rafforzamento dell’accesso ai registri della polizia è uno di questi strumenti”, il senatore Skinner ha affermato. “Questa legislazione mette in luce anche gli agenti che hanno una storia di comportamenti razzisti, discriminatori o abusivi”.

Fondamentalmente, il disegno di legge richiederebbe anche a ciascuna delle forze dell’ordine, durante il processo di assunzione, di richiedere e rivedere il personale passato file di coloro in cerca di lavoro.

Se approvato, l’SB 16 proposto eliminerebbe il “requisito secondo cui una denuncia relativa a violenza sessuale o disonestà deve essere sostenuta a seguito di un’indagine per essere soggetta a divulgazione. “

Inoltre, il disegno di legge di Skinner cerca di creare sanzioni civili per le giurisdizioni che scelgono di non rilasciare documenti in modo tempestivo, in risposta alle agenzie e ai governi locali che trascinano i piedi, distruggono documenti, altrimenti tentano di aggirare la legge.

Per le forze dell’ordine che si rifiutano di consegnare i documenti richiesti entro 30 giorni, verrà inflitta anche una sanzione civile di $ 1.000 al giorno ai sensi della SB 16.

Le agenzie lo farebbero inoltre essere in grado di addebitare solo il costo della duplicazione dei record. (Alcuni dipartimenti hanno tentato di addebitare tariffe eccessive a giornalisti e membri del pubblico che richiedono documenti.)

“Nascondere la cattiva condotta degli agenti non fa bene a nessuno. Mina la fiducia del pubblico e fornisce copertura agli agenti che potrebbero essere non idoneo per il lavoro “, ha aggiunto Skinner.” Aggiungendo il sole, questa legislazione aiuterà a ripristinare la fiducia della comunità “.

Decertificare la polizia per cattiva condotta

Un disegno di legge correlato e aggiornato in modo simile, SB 2 , del senatore Steven Bradford (D-Gardena), concederebbe ai funzionari della giustizia della CA il potere di decertificare gli agenti delle forze dell’ordine licenziati per cattiva condotta o condannati per determinati crimini “contro la giustizia pubblica”, inclusa la falsificazione di documenti, corruzione o spergiuro. In questo modo. , il disegno di legge impedirebbe a quegli ufficiali di essere in grado di saltare in una nuova città e un nuovo lavoro nelle forze dell’ordine.

“È ora che passi una riforma della polizia significativa e di buon senso”, ha detto il Sen. Bradford. “La California è in grado di revocare la certificazione o le licenze di cattivi dottori, avvocati, insegnanti e persino barbieri, ma non è in grado di decertificare gli agenti di polizia che hanno infranto la legge e hanno violato la fiducia pubblica. È tempo che la California si unisca alla maggioranza dei nazione e creare un processo per decertificare i cattivi ufficiali. “

La California è solo uno dei cinque stati che non dispongono di un sistema di decertificazione.

Proteggere i manifestanti e la stampa creando standard per Forza “meno letale”

La deputata Lorena Gonzalez (D-San Diego) ha reintrodotto un altro disegno di legge sollecitato dalla risposta aggressiva delle agenzie di polizia alle proteste per la morte di persone di colore durante gli incontri con (e sotto la custodia di ) forze dell’ordine.

AB 48 (ex AB 66, cerca di vietare alle forze dell’ordine di usare armi “meno letali” – inclusi gas lacrimogeni, palline di pepe e spray, proiettili di gomma e pallottole di fagioli – su manifestanti pacifici in risposta a una minaccia verbale, in risposta alla fa degli individui ilure a seguire le direttive della polizia o a far rispettare il coprifuoco.

Foto: 23 aprile 2020 Cerimonia di laurea del Dipartimento dello sceriffo di Los Angeles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *