Le tradizioni della tostatura del vino in Italia

La tostatura è praticamente un’usanza universale. Alzi i bicchieri per onorare qualcuno, fai tintinnare le tazze (a volte) e dici una varietà di “applausi!” Ma sebbene tutti i toast abbiano le loro radici negli antichi greci – quando brindavano e bevevano allo stesso tempo per assicurarsi che uno degli ospiti non mettesse veleno nel vino – tutti i paesi hanno le loro usanze di tostatura di vecchia data.

Le tradizioni di tostatura del vino in Italia risalgono a molto tempo fa. In effetti, i romani sono il motivo per cui in primo luogo viene persino chiamato “toast”. I romani – e più tardi gli inglesi – mettevano il pane bruciato il loro vino per ridurre l’acidità della bevanda. Mentre il pane tostato, per fortuna, non ha più bisogno di essere immerso nel vino, altre tradizioni sono rimaste in giro.

Sfoglia tutti i nostri tour culinari in Italia.

Come brindare in Italia

Durante le celebrazioni nuziali, una varietà di frasi diverse può essere usata dal testimone all’inizio della cena di ricevimento; dopo il testimone, altri possono iniziano i propri brindisi alla fonte. Mentre Per cent’anni – si pronuncia “pera chehnt-AHN-nee” e significa “per cento anni” – è il più popolare, l’altro le frasi omarie pronunciate da ospiti maschi includono auguri, evviva gli sposi (evviva gli sposi) e viva l’amore.

Scopri perché Adrian di TIK ha scelto l’Italia per il suo nozze.

In altre celebrazioni e cene, dire saluto (pronunciato sah-LOO-teh) o cin cin (pronunciato chin-chin) è molto più comune. Saluto significa semplicemente “alla tua salute”, mentre il motivo per cui si usa cin cin è un po ‘controverso. A seconda di chi chiedi, alcuni potrebbero dire che proviene da contadini che hanno usato la frase per imitare il tintinnio degli occhiali. Oppure, se chiedi ai produttori di cinzano, un vermouth, è diventato parte integrante del brindisi dopo che hanno usato la frase sui loro poster pubblicitari. Qualunque cosa tu faccia, non dire cin cin quando hai ospiti giapponesi, per quello che significa in giapponese .

Impara a preparare alcuni dei nostri cocktail italiani preferiti.

Etichetta della tostatura del vino italiano

Per un brindisi in qualsiasi luogo diverso da un matrimonio, l’ospite tradizionalmente il primo brindisi e dire buon appetito prima del pasto. Ciò significa anche, aspettare a prendere il primo sorso di vino fino al primo tintinnio dei bicchieri. Più avanti nel pasto, gli ospiti onorati sono invitati ad alzare anche i bicchieri, come nell’etichetta ai matrimoni Un ultimo consiglio di galateo è strano: se stai usando bicchieri di plastica, non tintinnare bicchieri; piuttosto toccare mano nella mano!

Serve un po ‘di pratica con le tradizioni italiane di tostatura del vino? Partecipa a una delle nostre vacanze culinarie in Italia, dove molti dei nostri viaggi includono degustazioni di vino.

Di Liz Hall

Scopri i vini italiani nel nostro blog, tra cui:

  • Vini toscani
  • Vini veneti
  • Spumanti lombardi
  • Vini piemontesi
  • Vin santo
  • Vini rossi siciliani

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter, che include consigli di viaggio, ricette, promozioni e informazioni sui nostri migliori tour culinari.

Trova altre foto , video, informazioni sul cibo e storie di viaggio di The International Kitchen su Facebook, Instagram, Pinterest, Twitter e YouTube.

Viaggi in primo piano

Italia

Veramente Toscana: tour di degustazione di vini sulla costa occidentale della Toscana

Ulteriori informazioni

5 notti a partire da $ 3,225

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *