Kyle Field (Italiano)

Kyle Field ca. 1920

BeginningEdit

Nell’autunno del 1904, Edwin Jackson Kyle, laureato nel 1899 in Texas A & M e professore di orticoltura, è stato nominato presidente della General Athletics Association. Kyle voleva proteggere e sviluppare un campo di atletica per promuovere l’atletica della scuola. Il Texas A & M non era disposto a fornire fondi, quindi Kyle ha recintato una sezione dell’angolo sud-ovest del campus che gli era stato assegnato per uso agricolo. Utilizzando $ 650 dei suoi soldi, ha acquistato una tribuna coperta dalla fiera di Bryan e ha costruito gradinate in legno per aumentare la capienza a 500 persone.

L’11 novembre 1904, il consiglio di amministrazione del Texas A & M ha istituito quest’area come campo sportivo permanente, che fungeva da sede per le squadre di calcio e baseball. Dopo la costruzione delle tribune, gli studenti hanno sostenuto nominando il campo in onore del suo fondatore e costruttore. Di conseguenza, nel 1906, il Corpo dei Cadetti chiamò ufficiosamente il campo “Kyle Field” in onore di Kyle.

Nel 1921, la partita di novembre tra il Texas A & M Aggies e il loro acerrimo rivale, l’Università del Texas a Kyle Field, sono diventati i primi piedi del college gioco della palla per offrire una trasmissione radiofonica play-by-play dal vivo.

Miglioramenti alle struttureModifica

Gli Aggies hanno goduto di una stagione imbattuta nel 1919, accumulando un punteggio combinato di 275-0. I sostenitori di Aggie iniziarono a chiedere a gran voce uno stadio permanente, ma nel 1920 furono raccolti solo $ 2.400. Nel 1927, la scuola scelse di costruire un nuovo stadio in cemento, al costo di $ 345.001,67 o $ 365.000, a seconda della fonte.

Il nuovo stadio, che corrisponde all’incirca alla metà inferiore delle tribune est e ovest della struttura attuale, fu inaugurato più tardi nello stesso anno. Nel 1929, lo stadio era diventato un ferro di cavallo da 32.890 posti, con posti a sedere temporanei per altri 5.000. all’interno del ferro di cavallo era sufficiente per consentire una pista che circondava il campo. La capacità fu portata a 41.500 nel 1953 quando furono aggiunti un secondo mazzo parziale e una pressbox al costo di $ 346.000.

Nel 1956, il Texas A & M Board of Regents ha ufficialmente chiamato lo stadio “Kyle Field”, sebbene fosse stato chiamato ufficiosamente con quel nome per oltre mezzo secolo. Sebbene alcuni ritengano che il campo sia stato invece intitolato al dott. J. Allen Kyle, membro del Consiglio di amministrazione dal 1911 al 1915, il Consiglio di I direttori hanno decretato che Kyle Field è stato infatti chiamato per E.J. Kyle “99.

Nel 1967 furono aggiunti altri miglioramenti del secondo ponte e altri miglioramenti per aumentare la capacità a 48.000 al costo di 1,84 milioni di dollari. Nel 1974 furono aggiunti due grandi pennoni all’estremità sud dello stadio in memoria del tenente William B. Blocker, Texas A & classe M del 1945.

L’espansione continuò nel 1980, quando un terzo mazzo fu aggiunto a Kyle Field , portando la capienza a 70.000. La costruzione ebbe luogo durante la stagione calcistica e gli studenti furono ammessi nell’area a mano a mano che veniva aggiunta ogni fila di posti a sedere. Nel 1981, lettere alte 16 piedi (4,9 m) che dicevano “CAMPO KYLE” erano installato.

La zona Bernard C. Richardson è stata aggiunta nel 1999 al costo di 32,9 milioni di dollari, aumentando la capacità a 82.600. Per i giochi ad alta richiesta, sono state installate gradinate temporanee nella zona sud e sedie pieghevoli posto in disparte. Nell’autunno del 2003, il Bright Football Complex è stato completato all’estremità sud dello stadio. La struttura (chiamata per il suo principale donatore , ex proprietario dei Dallas Cowboys Bum Bright) comprende una sala per i giocatori con vista su Kyle Field, spogliatoi, una delle più grandi strutture di formazione e riabilitazione del paese e un centro accademico all’avanguardia.

Il campo aveva una superficie di gioco in erba fino al 1970, quando fu installato Astroturf. Il tappeto erboso naturale è stato reinstallato sul campo per la stagione 1996. Da quel momento, il tappeto erboso ha ricevuto costantemente elogi da giocatori e allenatori. Per i loro sforzi, i giardinieri sono stati premiati nel 2004 come i vincitori del campo di calcio dell’anno STMA College.

Rinnovamento 2013-2015Modifica

La statua del movimento degli inni di guerra eretta nel 2014

Il 1 ° maggio 2013, il Texas A & M Board of Regents ha approvato una ricostruzione da 485 milioni di dollari di Kyle Field. La ristrutturazione aumenterebbe temporaneamente la capienza ufficiale a 106.511 persone per la stagione 2014, rendendolo il più grande stadio di calcio del Texas e del SEC (superando il Neyland Stadium di 57 posti) e il terzo stadio di calcio più grande del paese.

La ristrutturazione è stata realizzata in due fasi distinte orientate alla stagione calcistica, ed è iniziata subito dopo la conclusione dell’ultima partita della stagione 2013 a novembre con l’implosione della squadra studentesca.La ristrutturazione dello stadio è stata completata all’inizio della stagione 2015 portando la capacità ufficiale a 102.733. Secondo i media locali, KBTX, le principali pietre miliari per il progetto Kyle Field sono state le seguenti, con costruzione sequenziata e graduale per consentire la riproduzione di partite di calcio casalinghe regolari nello stadio per le stagioni 2013, 2014 e 2015. La ristrutturazione è stata completata prima del previsto e nel rispetto del budget.

  • Fase I (novembre 2013): demolizione del primo ponte del lato est dello stadio, ricostruzione del primo ponte e costruzione di la zona dell’estremo sud, che comprende posti a sedere, aree per interviste ai media, 12th Man Productions e relativo supporto per la giornata di gioco, e un’area di servizio e di reclutamento.
  • Fase II (novembre 2014): demolizione dell’intero lato ovest del stadio, costruzione completa dell’end zone sud e ricostruzione del lato ovest.

Altri elementi significativi inclusi nello scopo dei lavori per la riqualificazione del Kyle Field includevano:

  • Demolizione del Read Building, G. Rollie White Coliseum e della struttura per la forza e il condizionamento di Netum Steed, tutti adiacenti o parte di Kyle Field
  • Costruzione di una nuova forza e condizionamento area di formazione di laboratorio nel campus ovest dell’università
  • Abbassamento approssimativo del campo di gioco a 7 piedi e riposizionamento della superficie di gioco a circa 18 piedi a sud, consentendo altre sei file di posti a sedere intorno allo stadio
  • Trasferimento del tabellone segnapunti della zona sud esistente e della scheda video riutilizzando componenti appropriati per fornire un struttura del tabellone segnapunti all’esterno della struttura della end zone nord: nuove posizioni interne del tabellone segnapunti saranno stabilite nella end zone sud e negli angoli nord-est e nord-ovest dello stadio sviluppato.
  • Costruzione di passaggi pedonali alberati allargati lungo entrambi i lati di Houston Street, da George Bush Drive all’area del centro commerciale est dello stadio
  • Il nuovo “South Side Upper Level” (con l’aggiunta di un piano di seduta superiore e atrio), ha una capienza stimata di 12.000 con il potenziale futuro di altri 7.000 posti a sedere, con posti a sedere sia sotto che sopra il nuovo atrio superiore.

Eventi degni di notaModifica

Rosso, Bianco, un d Blue Out in seguito agli attacchi dell’11 settembre

Il 26 novembre 1999, solo una settimana dopo il crollo dell’Aggie Bonfire, gli Aggies hanno battuto il 5 ° classificato Texas Longhorns 20– 16 in un emozionante gioco di rimonta davanti a un pubblico record di 86.128. Un altro evento degno di nota si è verificato il 22 settembre 2001, 11 giorni dopo gli attacchi dell’11 settembre e la prima partita per gli Aggies dopo gli attacchi, dove gli studenti hanno organizzato un “Red, White and Blue-Out”. Gli studenti hanno assegnato a ciascun mazzo un colore diverso (rosso sul terzo mazzo, bianco sul secondo e blu sul primo) da indossare per la partita contro lo stato dell’Oklahoma. Nonostante il breve preavviso, i partecipanti hanno seguito le istruzioni, risultando in uno stadio rosso, bianco e blu. Più di $ 150.000 sono stati raccolti in vendite di magliette, che sono state donate a enti di beneficenza FDNY.

Texas A & M “l’ultima partita di calcio della Big 12 Conference e l’ultima in programma la partita contro l’Università del Texas Longhorns si è svolta il 24 novembre 2011.

La prima partita di calcio della Southeastern Conference (SEC) del Texas A & M “si è tenuta l’8 settembre , 2012 contro l’Università della Florida Gators.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *