Il motivo per cui non dovresti usare il perossido di idrogeno sull’acne

Internet è una miniera di suggerimenti che ci offrono consigli su cosa fare con il perossido di idrogeno oltre a pulire tagli e graffi, che è molto probabilmente il motivo per cui si trova nel nostro armadietto dei medicinali in primo luogo. Abbiamo incontrato suggerimenti che richiedono l’uso del perossido di idrogeno per disinfettare le superfici della cucina e del bagno (compresi i piani di lavoro e i pavimenti, nonché per rimuovere le macchie). Se riesci a mettere le mani sul perossido di idrogeno per uso alimentare, abbiamo trovato hack che dicono che puoi persino usare il perossido di idrogeno come ingrediente per pulire i denti e per lavare frutta e verdura (tramite Byrdie). Ci sono anche suggerimenti su come usare il perossido di idrogeno come un modo per affrontare la tua acne, ma i professionisti della bellezza e i dermatologi dicono: “Aspetta, non così in fretta”.

Healthline dice che il motivo per cui il perossido di idrogeno viene lanciato come un potenziale aiuto per combattere l’acne perché, in teoria, può uccidere i batteri e seccare gli oli sul viso. Ma poiché il perossido di idrogeno può inviare cellule sane come i batteri, può anche danneggiare le tue stesse cellule, comprese quelle che lo sono responsabile della guarigione. Una volta che le cellule curative (note come fibroblasti) sono più deboli, è più probabile che si sviluppino cicatrici. Può anche causare irritazione della pelle e persino vesciche a concentrazioni più elevate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *