Francia ugonotti

Argomenti Wiki Francia

Inizio della ricerca
  • Strategie di ricerca
  • Record Finder
  • Finding Town of Origin
Tipi di record
  • Cimiteri
  • Censimento
  • Registri ecclesiastici
  • Registrazione civile
  • Elenchi
  • Genealogie
  • Emigrazione & Immigrazione
  • Documenti ebraici
  • Libri contabili di famiglia
  • Documenti feudali
  • Araldica
  • Documenti ospedalieri
  • Documenti militari
  • Naturalizzazione & Cittadinanza
  • Giornali
  • Nobiltà
  • Documenti notarili
  • Documenti genealogici online
  • Periodici
  • Documenti probabili
  • Documenti religiosi
  • Documenti scolastici
Storia della Francia
  • Biografia
  • Storia della Chiesa
  • Gruppi culturali
  • Francese Elenco di parole genealogiche
  • Dizionario geografico
  • Geografia storica
  • Storia
  • Ugonotti
  • Numero ID nazionale – Insee
  • Lingue
  • Mappe
  • Nomi, personale
  • Occupazioni
  • Per approfondimenti
Risorse di ricerca locale
  • Archivi & Biblioteche
  • Società
  • Centri di storia familiare
Moderatore
Il moderatore di FamilySearch per la Francia è SugdenHG

In Francia il termine ugonotti veniva usato per indicare i protestanti calvinisti francesi.

Storia in Francia

Un primo sinodo dei riformatori della chiesa a Parigi nel 1539 costituì una chiesa riformata, Eglise réformée, su linee calviniste i cui aderenti divennero noti come ugonotti. Sono cresciuti fino a diventare una minoranza significativa in molte zone della Francia al momento del loro secondo sinodo a Poitiers nel 1561.

Caterina de “Medici convocò i vescovi cattolici francesi ei ministri protestanti nel 1561 a il Colloquio di Poissy (Disputatio Pussicena). Sebbene non sia stato possibile raggiungere un accordo sui dogmi, ha aperto la strada all’Editto di Saint-Germain nel gennaio 1562 che ha concesso il riconoscimento statale del culto per la prima volta ed esteso un grado di tolleranza a Protestanti francesi.

Il periodo dal 1562 al 1598 è noto come le guerre di religione in riferimento a una serie di otto guerre civili in cui il regno di Francia era diviso su linee religiose come famiglie nobili in guerra combatté per il controllo della corona. La Francia cattolica si allea con la Savoia, la Spagna e il papato per formare la Lega cattolica; gli ugonotti ricevettero sostegno da Inghilterra, Paesi Bassi e stati protestanti tedeschi. Durante questo periodo il San Si è verificato un massacro di giorno nel 1572: a partire da Parigi, migliaia di ugonotti furono assassinati; nei giorni seguenti altre migliaia furono uccise ad Aix, Bordeaux, Bourges, Lione, Meaux, Orleans, Rouen, Tolosa e Troyes.

Questo periodo terminò formalmente con l’editto di Nantes del 1598 che ripristinata la tolleranza verso gli ugonotti e la pressione all’emigrazione diminuì nonostante le persecuzioni continuassero. La persecuzione ricominciò e nel 1685 l’Editto di Fontainebleau revocò l’Editto di Nantes e ordinò la chiusura dei templi e delle scuole ugonotte: la Chiesa riformata fu resa illegale in Francia e nelle sue colonie. Mentre alcuni ugonotti si convertirono al cattolicesimo, molte migliaia fuggirono in Gran Bretagna, specialmente nel sud-est dell’Inghilterra, nei Paesi Bassi, in Svizzera, Norvegia, Danimarca, Prussia, Colonia del Capo (Sud Africa) e colonie nordamericane. centro della resistenza ugonotta erano le Cevenne nel sud, ma una ribellione dei camisardi nel 1702-3 fallì e la presenza degli ugonotti in Francia fu da allora in poi trascurabile. Nel 1802 alla Chiesa riformata fu finalmente concessa la tolleranza. Gli ugonotti si unirono a organismi non calvinisti per formare la Federazione protestante di Francia nel 1909. Dal 1938 sono stati inclusi nella Chiesa protestante di Francia.

È importante ricordare che non tutti i francesi i protestanti erano ugonotti: la chiesa luterana, la Confession d “Augsbourg, era tollerata in Alsazia ei loro registri ecclesiastici risalgono al 1525.Se hai antenati protestanti dell’Alsazia, è importante sapere se erano luterani o ugonotti.

Wikipedia offre altre informazioni su questo argomento: Huguenot

Guida introduttiva

Il Dipartimento di studi indipendenti della Brigham Young University offre un corso di autoapprendimento online gratuito, Huguenot Research.

L’Huguenot Heritage Webring promuove la storia e il patrimonio degli ugonotti francesi e incoraggia lo studio della storia familiare e della genealogia di tutti coloro che hanno antenati ugonotti. Serve come collegamento internazionale delle società ugonotte, dei musei e dei memoriali ugonotti e include siti Web contenenti la storia familiare e la genealogia dei cognomi ugonotti.

L’elenco di Cyndi ha una pagina di destinazione per i link ugonotti.

Huguenot Records

Bibliothèque Wallonne (Leiden). Fiches op de Waalse register, 1500-1828 (Card index of Huguenots, 1500-1828). Salt Lake City, Utah, USA: Genealogical Society of Utah, 1950. (Family History Library film 199,755-953). Il testo è principalmente in francese, con qualche olandese, su 198 microfilm. Include ugonotti nei Paesi Bassi, Belgio, Francia, Germania e altrove. I nomi sono alfabetici foneticamente, quindi cronologici in ordine di data dell’evento. Mostrano date e luoghi di nascita, matrimonio, decesso e migrazioni.

Inventario del registro parrocchiale

Francia. Archives nationales. Les familles Protestantes en France (XVIe siècle-1792) (famiglie protestanti francesi dal XVI secolo al 1792). Parigi, Francia: Archives Nationales, 1987 . (Libro 944 F23f della Biblioteca di storia familiare; non su microfilm.) Molti dei registri parrocchiali menzionati in questo inventario sono disponibili anche su microfilm all’indirizzo la Biblioteca genealogica.

Periodici storici

Cahiers du Centre de Généalogie Protestante (Vedi periodici francesi.)

Bulletin de la Société de l “Histoire du Protestantisme Français (Vedi periodici francesi.) .)

Pubblicazioni della Huguenot Society of London. 57 Volumes. London, England: HSL, 1969-1985. (Family History Libraryr libro 942.1 / L1 B4h; la maggior parte dei volumi è stata microfilmata.) Include molte parrocchie. registro trascrizioni da città principalmente in Gran Bretagna e Irlanda. Testo in francese in alcuni volumi.

  • Geschichtsblätter des Deutschen Hugenotten-Vereins (serie storica sui leader, le chiese e gli insediamenti degli ugonotti in tutto il mondo, pubblicata da the German Huguenot Society). Sickte, Germania: Verlag des Deutschen Hugenotten-Vereins, 1892-. (Family History Library book 943 F2gd; fiche 6000819.) Luogo di pubblicazione varia. Testo in tedesco. I volumi 1-14 sono indicizzati in Cordier, Leopoldo Hugenottische Familiennamen in Deutschland (cognomi ugonotti in Germania). rlin, Germania: Verlag des Deutschen Hugenotten-Vereins,. (Indice genealogico libro 943 F2gd v. 1-14; film 962761 elemento 3.) I volumi 15-19 sono indicizzati a Mathieu, Ursula-Marianne. Hugenottische Familiennamen in Deutschland, Teil II (cognomi ugonotti in Germania, parte 2). Bad Karlshafen: Verlag des Deutschen Hugenotten-Vereins, 1991. (Family History Library book 943 F2gd v. 20 pt. 7-10; non su microfilm.)
  • Der Deutsche Hugenott (Periodico di genealogia e storia degli ugonotti tedeschi) Hannover, Germania: Deutscher Hugenotten-Verein, 1929-. (Libro della Biblioteca genealogica 943 B2dh; film 908257.) Testo in tedesco. Un indice cumulativo dei nomi si trova a Mathieu, Ursula-Marianne. Namensregister 1.-40. Jahrgang, 1929-1976 (Indice dei nomi per gli anni da 1 a 40, 1929-1976) Sickte: Verlag des Deutschen Hugenotten-Vereins, 1987 (Family History Library book 943 F2gd v. 19 pt. 5-7; non su microfilm.)

Documenti ugonotti significativi

  • Haag, Eugène. La France protestante: l “histoire (The History of Protestant France). Nove volumi. Parigi, Francia: Imp. De J.-B. Gros, 1846-1859. (Family History Library book 944 D3hg; film 962.949-53.) Schizzi biografici e genealogici di figure di spicco del movimento protestante in Francia. Alfabetico per cognome.

  • Mours, Samuel. Les Eglises réformées en France (Le chiese riformate in Francia). Parigi , Francia: Librairie Protestante, 1958. (Film della Biblioteca di storia familiare 765,005.) Mappe ed elenco dei centri protestanti in Francia con le date di fondazione.
  • Wagner, Henry. Collezione Wagner di Pedigree degli ugonotti in Inghilterra. Salt Lake City, Utah, USA: Genealogical Society of Utah, 1952. (Family History Library film 087,860-65, indice su 824,245 elemento 9.) Testo in inglese. Circa 1.000 cognomi.

Manuale

La généalogie: histoire et pratique (vedi Francia per approfondimenti) Le pagine 181-87 descrivono i documenti protestanti, il loro contenuto e la storia.

Alcuni documenti protestanti francesi potrebbero essere stati pubblicati o indicizzati da una biblioteca della società genealogica locale.

Puoi anche scrivere alla Biblioteca del protestantesimo francese per assistenza. Per pagare la ricerca inviare circa $ 15,00 in franchi a:

Bibliothèque de la SHPF
54, rue des Saints-Pères
75007 Parigi
FRANCIA

Emigrazione

Gran Bretagna

Le chiese francesi erano già state stabilite a Londra, Canterbury e Norwich al tempo del massacro del giorno di San Bartolomeo nel 1572, che provocò la prima grande ondata di profughi in Gran Bretagna. Crescente persecuzione dal 1661 che culminò nel 1685 la revoca dell’editto di Nantes (1685) portò alla seconda grande ondata. Si stima che circa 40.000-50.000 ugonotti si stabilirono in Inghilterra, principalmente a Londra.

A rigor di termini il termine Huguenots si riferisce ai calvinisti francesi, in inglese il termine abbraccia valloni e rifugiati olandesi dai Paesi Bassi.

La Huguenot Society of London è stata costituita nel 1885 ed è ora conosciuta come The Huguenot Society of Great Britain e Irlanda. Ha pubblicato REG Kirk, Returns of Aliens in London, 1523-1603 (1900-1908) in 10 volumi e 4 parti. l indice dei nomi di quest’opera è stato digitalizzato: PDF 112Mb.

Nord America

South Carolina

Jean Ribault fondò una colonia ugonotta francese nella Carolina del Sud nel 1562. Il presbiterianesimo americano può far risalire le sue origini a questa fondazione.

Wikipedia ha ulteriori informazioni su questo argomento: Jean Ribault

Il Huguenot Society of South Carolina è stata costituita nel 1885 “per preservare la memoria degli ugonotti che hanno lasciato la Francia prima della promulgazione dell’editto di tolleranza, 28 novembre 1787. Oggi, la società ha quasi 2.000 membri che sono discendenti di quegli ugonotti. ”

Florida

Dalla Carolina del Sud gli ugonotti francesi guidati da Laudonnière si stabilirono in Florida nel 1564. Una piantagione iniziale di 300 stabilì Fort Caroline che ora fa parte dell’attuale Jacksonville. Nel 1565, gli sforzi militari spagnoli avevano spazzato via la colonia martirizzando molti coloni ugonotti.

Wikipedia ha altre informazioni su questo argomento: René Goulaine de Laudonnière

Sud Africa

Nel 1652 fu fondata una colonia al Capo di Buona Speranza per la Compagnia olandese delle Indie orientali: la moglie del primo olandese Il governatore era un ugonotto. Un rivolo di coloni ugonotti sarebbe diventato un’ondata con l’aumento della repressione in Francia. L’emigrazione su larga scala fu incoraggiata dalle autorità coloniali del Capo di Buona Speranza e durante il 1688 e il 1689 i primi arrivi di questo tipo si verificarono con molti che si stabilirono a Franschhoek (l’angolo francese). Gli immigrati ugonotti continuarono ad arrivare anche se i sussidi coloniali cessarono nel 1706.

A Franschhoek è stato istituito un Museo commemorativo degli ugonotti.

Wikipedia offre altre informazioni su questo argomento: gli ugonotti in Sudafrica

Siti web

  • Huguenots de France et d “ailleurs (Ugonotti di Francia e altrove). In francese con alcune pagine in olandese, inglese, tedesco, italiano e spagnolo, si descrive come il portale per la genealogia protestante in Francia (Le site portail de la généalogie protestante en France).
  • Musée virtuel du protestantisme (versione inglese). Pubblicato dalla Fondation Pasteur Eugène Bersier a Parigi.
  • The Huguenot Society of Great Britain and Ireland. In Engl ish; afferma che la sua missione è “promuovere la pubblicazione e lo scambio di conoscenze sulla storia della migrazione protestante francese”.
  • Genealogia ugonotto-vallona & Storia (Genealogia degli ulivi )

Libri

  • Kathy Chater, Tracing Your Huguenot Ancestors: A Guide For Family Historians (2012, Pen and Sword) ISBN: 9781848846104.
  • Noel Currer-Briggs & Royston Gambier, Huguenot Ancestry (2010, Phillimore) ISBN: 9781860771736.
  • Robin Gwynn, Huguenot Heritage: The History & Contributo degli ugonotti in Gran Bretagna (seconda edizione rivista, 2000) ISBN: 9781902210353.

Mailing list

  • Mailing list di Rootsweb Religions / Churches, include collegamenti a diverse mailing list ugonotte.I singoli link forniscono istruzioni per iscriversi.
  • Genealogia ugonotto-vallona & Storia (genealogia degli ulivi)

Lo sapevi ?

Le chiese ugonotte locali erano chiamate templi, mentre le chiese cattoliche erano chiamate église.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *