Formattazione saggi universitari: come strutturare diversi tipi di saggi universitari

Stai pensando alla formattazione dei saggi universitari? Iscriviti al nostro Boot Camp per le domande di iscrizione al college per ottenere la consulenza e la consulenza di cui hai bisogno.

Quando si tratta di scrivere saggi per la domanda universitaria, la maggior parte dei candidati si preoccupa di scegliere un argomento eccellente o di creare una dichiarazione personale perfettamente rifinita.

Ma ecco il punto:

Se dimentichi di prestare attenzione alla struttura del tuo saggio, il tuo argomento memorabile e la grammatica impeccabile non ti serviranno a niente.

In questo articolo, ti diremo tutto ciò che devi sapere sulla strutturazione di un saggio di domanda di college. Seguendo questi suggerimenti, impressionerai gli addetti alle ammissioni e aumenterai le tue possibilità di accettazione!

Perché la struttura è importante?

Innanzitutto, parliamo del motivo per cui la struttura è importante.

Senza una struttura, il tuo “saggio” potrebbe sembrare più un inutile divagare.

Potresti lasciare il tuo lettore perso e confuso, e questo non è il tipo di impressione che vuoi dare a un’ammissione team.

Organizzare attentamente il tuo saggio:

  • Aiuterà la tua scrittura ad avere senso e a scorrere bene
  • Assicurati di trasmettere chiaramente i tuoi punti il team di ammissioni
  • Dimostrare pensiero logico e chiarezza
  • Contribuire a un’ottima prima impressione!

Fase uno: creare uno schema

Indipendentemente dalla struttura che decidi di utilizzare, è essenziale iniziare creando uno schema.

Il tuo schema può assumere la forma di uno schema formale, una mappa a bolle, un elenco di idee, ecc. L’obiettivo è semplicemente quello di aiutarti a pianificare il tuo saggio in anticipo.

Uno schema ti consente di:

  • Tracciare i punti chiave e i dettagli che desideri trattare nel tuo saggio
  • Assicurati che le idee siano logicamente connesse
  • Identifica eventuali buchi nel tuo saggio e risolvili prima di iniziare a scrivere
  • Pianifica l’ordine dei paragrafi, le transizioni che utilizzerai e come iniziare e terminare efficacemente il tuo saggio

Mentre costruisci il tuo schema, assicurati di non dimenticare:

Un inizio, una metà e una fine

Con i tuoi saggi per la domanda di ammissione al college, stai dicendo la tua storia agli ufficiali di ammissione.

E tutte le buone storie hanno un inizio, una parte centrale e una fine.

Quando delinei il tuo saggio, assicurati che abbia un’introduzione naturale, corpo e conclusione.

Inizio: l’introduzione

Puoi iniziare con un aneddoto, una domanda stimolante, un dialogo o forse anche un po ‘di umorismo.

Comunque decidi di iniziare il tuo saggio, assicurati di avere una sorta di tesi nella tua introduzione.

Una tesi è una singola frase che t riassume il punto principale che speri di trasmettere nel tuo saggio.

  • Puoi anche pensare alla tesi come la tua risposta alla domanda che il prompt sta ponendo.
  • Per Ad esempio, se il prompt ti chiede perché hai scelto questo particolare college, includi una frase che fornisca una panoramica dei motivi principali per cui sei interessato a questa scuola.

A volte, scrivere l’introduzione è particolarmente impegnativo.

Se hai problemi con la tua introduzione, potresti tornare indietro e scriverla alla fine.

Ricorda, non devi scrivere il saggio nello stesso ordine in cui lo leggeranno gli ufficiali di ammissione!

Al centro: The Body

Il corpo del tuo saggio dovrebbe discutere eventi, attività, esperienze o esempi che supportano la tua tesi.

  • Ogni paragrafo del corpo dovrebbe concentrarsi su un particolare argomento o aspetto e tutti i tuoi punti dovrebbero essere chiaramente collegati.
  • Mentre delinei il tuo saggio, cerca eventuali lacune o confusione transizioni tra idee.

I paragrafi del tuo corpo non dovrebbero essere in ordine casuale.

Fine: Conclusione

Terminerai il tuo saggio con una conclusione. A seconda della struttura che usi per il tuo saggio, la tua conclusione potrebbe includere:

  • Una conclusione dell’azione o dell’evento narrato
  • Qualche riflessione, un pensiero penetrante
  • Guardare al futuro
  • Connettere il resto del tuo saggio a te, al tipo di studente che sarai, alla tua crescita e sviluppo, ecc.

Tipi di strutture di saggi

Tutti i saggi richiedono un inizio, una parte centrale e una fine.

Ma il modo esatto in cui strutturi questi componenti può variare.

Di seguito, noi darò un’occhiata a diverse strutture di saggio specifiche, oltre a quando usarle.

Struttura di esempio

Questa è la tua struttura di saggio tradizionale:

  • Un’introduzione contenente la tua tesi o punto principale
  • Tre esempi o elementi di prova a sostegno di questo punto principale
  • Conclusione che afferma ciò che il saggio ha dimostrato / mostrato

Buono per: creare un unico punto di forza, soprattutto quando si scrive un saggio più breve.

  • Funziona bene anche per un prompt molto diretto, come “Perché questo college” o domande sul tuo interesse / esperienze con un campo particolare.

Svantaggi: questo tipo di struttura può sembrare stereotipato o noioso, in particolare per un saggio personale più lungo.

Esempio: ad esempio, un saggio “Perché questo college” potrebbe includere:

  • Un’introduzione che delinea tre motivi principali del tuo interesse per il college (un programma particolare, un professore con cui desideri lavorare e qualcosa di specifico sulla cultura del campus)
  • Tre paragrafi del corpo, ciascuno dei quali ne sviluppa uno delle ragioni sopra menzionate in modo dettagliato
  • Una conclusione che riassume questi punti principali e ribadisce la tua passione per il college in questione
Hai bisogno di aiuto per la domanda universitaria? Dai un’occhiata al nostro Boot Camp per le applicazioni universitarie. La tua prima sessione è gratuita.

Causa ed effetto

Viene costruito un saggio di causa ed effetto che spiega in che modo un evento o esperienza significativa ha causato il cambiamento o ha avuto un grande impatto su di te e sulla tua vita.

Se scrivi questo tipo di saggio,:

  • Inizia descrivendo un’esperienza o un’influenza.
  • Discuti specificamente dell’impatto che questa esperienza o influenza ha avuto su di te e sulla tua vita.

Utile per: saggi su un’esperienza che cambia la vita o su un individuo che ha avuto un impatto importante su di te, sul tuo crescita, scelta della carriera, ecc.

Inconvenienti: a volte è facile “uscire dall’equazione” in questo tipo di saggio. Anche se devi presentare l’esperienza o l’influenza, spendi la maggior parte del tuo tempo al Passaggio 2: discutere l’impatto su di te.

Esempio: supponiamo che tu voglia scrivere di come tuo nonno, un ingegnere, ha ispirato il tuo interesse per la scienza e la matematica. Puoi:

  • Scrivi una breve introduzione Spiegare che tuo nonno ha avuto un impatto importante sui tuoi obiettivi e ambizioni.
  • Presenta tuo nonno e il suo background di ingegnere, nonché il tuo rapporto con lui (causa).
  • Spiega come tuo nonno ha ispirato il tuo interesse per la scienza e la matematica (effetto). Quindi concentra il resto del tuo saggio sulla descrizione della tua passione ed esperienza con la matematica e la scienza, nonché su come intendi perseguire questo interesse presso il college a cui ti stai candidando.

Confronta e contrasto

Questa struttura del saggio è simile alla struttura del saggio di causa ed effetto descritta sopra.

Ci sono due modi diversi per strutturare un saggio di confronto e contrasto:

  • Organizza il tuo saggio punto per punto, confrontando un aspetto degli oggetti o delle situazioni alla volta.
  • Utilizza il “metodo del blocco”, coprendo tutti i punti di un oggetto / situazione nella prima metà, poi tutti i punti dell’altro nella seconda metà.

Buono per: Domande sulla tua crescita e sviluppo personale, poiché questa struttura ti permette di confrontare come eri una volta con come sei ora.

  • Puoi anche usarlo per “saggi d’impatto”, come una domanda sulle tue capacità di leadership. (Vedi l’esempio sotto.)

Svantaggi: questa struttura non è favorevole a tutti gli argomenti del saggio, quindi usala con saggezza.

Esempio: forse vuoi scrivere un saggio sull’impatto che le tue straordinarie capacità di leadership hanno avuto sul club spagnolo della tua scuola.

Ecco due idee:

  • Inizia presentando brevemente il tuo ruolo nel club spagnolo e fatto che hai contribuito a migliorare il club utilizzando le tue capacità di leadership. Quindi usa il “metodo del blocco”, descrivendo prima com’era il club spagnolo prima di fare la tua magia, poi descrivendo esattamente cosa hai fatto e infine descrivendo i miglioramenti ottenuti dalla tua leadership.
  • Se non lo fai Per utilizzare il metodo del blocco, puoi in alternativa concentrare ogni paragrafo del corpo su un aspetto del club spagnolo che è stato modificato o migliorato grazie alla tua leadership.

Narrativa o cronologica

Poiché è piena di azione, dialoghi e dettagli vividi, la struttura narrativa o cronologica è una delle nostre preferite per il saggio di candidatura al college.

Se scegli di scrivere un saggio narrativo o cronologico, tu Dovrai concentrarti su un singolo evento o momento della tua vita.

  • Questo saggio dovrebbe creare una “istantanea” di una singola esperienza che ti descrive o mette in mostra un aspetto specifico della tua personalità.

Con questa struttura, stai essenzialmente raccontando una storia.

  • La tua introduzione dovrebbe iniziare all’inizio della storia che scegli di raccontare, alludendo brevemente al punto principale di questo aneddoto.

Quindi racconterai la storia in ordine cronologico, usando colori, specifici dettagli.

  • La tua conclusione dovrebbe rivelare la fine della storia, possibilmente includendo una breve riflessione su come questa esperienza ha avuto un impatto su di te o su ciò che questa storia rivela su di te.

Se non vuoi che l’intero saggio sia un racconto, potresti voler narrare un breve aneddoto nella tua introduzione.

Il resto del tuo saggio può concentrati sulla descrizione dell’impatto di questo aneddoto o sulla riflessione sul suo significato.

Buono per: saggi più lunghi, soprattutto quando una scuola ti ha richiesto di scrivere più saggi. Questa struttura può essere facilmente adattata a quasi tutti gli argomenti, purché tu possa pensare a una narrazione significativa che illustri in modo efficace il tuo punto.

Svantaggi: alcuni considerano questa struttura di saggio dal lato rischioso, ma è va bene essere creativi con il saggio per la domanda di ammissione al college.

In effetti, è incoraggiato! Assicurati solo di:

  • Concentrarti su un momento o un giorno chiave invece di dettagliare un lungo elenco di eventi.
  • Non includere dettagli extra che non sono necessari per trasmettere il tuo punto di vista.
  • Non esagerare con la drammatizzazione della tua storia. Usa solo dettagli vividi, specifici e veri che siano significativi per te.

Se sei nervoso all’idea di utilizzare questa struttura, prova a utilizzare una struttura più tradizionale su alcuni dei tuoi altri saggi. In questo modo, ci sarà un buon equilibrio tra il contenuto e il formato dei tuoi saggi.

Esempio: vuoi raccontare la storia dell’esperienza della tua comunità con un potente uragano, in particolare il modo in cui hai aiutato a organizzare i soccorsi sforzi.

Ecco come:

  • Entra subito nell’azione con la tua introduzione. Potresti descrivere l’esperienza dell’uragano stesso, o forse dovresti portare il lettore in un tour del tuo quartiere, descrivendo in dettaglio i danni e le emozioni che le persone hanno provato all’indomani dell’uragano.
  • Quindi, racconta semplicemente la tua storia in ordine cronologico. ordine. Come è nata l’idea di fare qualcosa nella tua mente? Come hai messo in atto il tuo piano? Quali passaggi esatti hai seguito? Hai riscontrato problemi o ostacoli lungo il percorso? Come li hai affrontati?
  • Nella tua conclusione, potresti descrivere i risultati dei tuoi sforzi.
  • In alternativa, potresti riflettere brevemente su ciò che hai imparato dall’esperienza, come continuerai ad aiutare gli altri al college e in futuro, o cosa dimostra questa storia sul tuo personaggio.

E i saggi più brevi?

In alcuni casi, rimarrai bloccato con alcuni limiti di parole piuttosto restrittivi: 250 parole, 150 parole e talvolta anche meno!

Come puoi scrivere un inizio, una parte centrale e una fine efficaci in poche parole?

Per questi saggi più brevi, limita l’introduzione e la conclusione a una sola frase ciascuna.

  • A volte potresti non avere un’introduzione o una conclusione e tutto il resto, e va bene!
  • I college capiscono che i limiti di parole fanno proprio questo: limitare quanto accuratamente puoi scrivere su un argomento.

Assicurati solo che i tuoi punti principali siano evidenti e che tu abbia scelto solo i pezzi più chiari e diretti di informazioni da includere nel tuo saggio.

Tutto ciò che non è assolutamente essenziale dovrà essere tagliato.

Leggi il tuo saggio dall’inizio alla fine più volte, assicurandoti che le tue idee fluiscano logicamente e che le connessioni tra le tue idee siano chiare.

Altri suggerimenti per saggi brevi

  • Considera l’impatto che la tua serie di saggi brevi avrà nel suo complesso.
  • Varia la struttura e il contenuto, ma sii coerente con la tua voce e il tuo stile.
  • Assicurati che i tuoi saggi supportino l’impressione che hai stabilito nel resto della tua domanda.
  • Se scrivere un saggio breve è davvero difficile, alcuni esperti consigliano di scrivere un saggio più lungo e di ridurlo all’essenziale.

Conclusione: College Essay Formatting & Struttura

Mentre scrivi i saggi per la domanda di ammissione al college, è essenziale scegliere una struttura logica e chiara.

Vuoi che il tuo saggio sia interessante e memorabile, ma lo vuoi anche per dare un senso.

Considera lo scopo di ogni saggio che stai scrivendo, quindi pensa al modo più logico per strutturarlo (esempio, confronto e contrasto, causa ed effetto o narrativo / cronologico). Crea uno schema, cerca e correggi eventuali buchi nella tua logica, quindi inizia a scrivere.

Gli addetti alle ammissioni saranno impressionati dalla chiarezza e dall’organizzazione della tua scrittura, aiutandoti a scrivere una lettera di accettazione (o forse diversi)!

Ottieni il miglior aiuto per le applicazioni universitarie.

Dai un’occhiata al nostro Boot Camp per le applicazioni universitarie. Presenta un tasso di soddisfazione del 100%.

Ulteriori informazioni ➜

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *