Etiquette Fine Dining – Una guida super facile

Sia che tu abbia appena ricevuto un invito a nozze con “cravatta nera opzionale” in rilievo sul fondo del cartoncino da 170 GSM con l’oro bordi dorati o ti stai entusiasmando per la cena di gala per la raccolta fondi dell’azienda; hai ragione nel presumere che un’esperienza culinaria raffinata sia di più rispetto alle tue normali maniere a tavola.

Mentre la grande quantità di posate e stoviglie al tuo posto da solo sono sufficienti a far piangere gli uomini più deboli, stai tranquillo, ti abbiamo coperto.

Quando avrai finito con la nostra guida definitiva all’etichetta della cucina raffinata , sarai pronto per il tè e le focaccine con Sua Maestà; non importa un matrimonio formale.

Per ulteriori informazioni sulla quantità di portate che puoi aspettarti, su quali posate usare quando e con quale vino ordinare quale pasto; continua a leggere!

I diversi corsi di cucina raffinata che puoi aspettarti

L’importo certamente, e il modo in cui vengono presentati dipende interamente dal tipo di evento di cucina raffinata a cui parteciperai.

A un matrimonio, ad esempio, potrebbe non esserci un menu da cui puoi scegliere il tuo pasto. Potresti aver dovuto indicare la tua scelta del pasto in anticipo e potresti essere servito da 3 a 6 portate durante la sera.

Quando mangi in un ristorante raffinato in cui viene offerto un menu, e tu sei libero di fare la tua selezione, potresti essere più utile nel decidere la quantità di portate che ti piaceranno.

Anche se alcuni ristoranti di lusso offrono anche menu di degustazione fissi o fissi composti da (x) -quantità di portate fisse, se hai intenzione di ordinare le tue portate preferite dal menu, è meglio lasciare che i tuoi ospiti diano il tono.

In altre parole, se sei l’ospite della cena , i tuoi ospiti danno il tono. Se il tuo ospite ordina 3 portate, tu ordini 3 portate. Se il tuo ospite sceglie di non ordinare una portata particolare, rinunci anche a quella portata.

Questo perché è considerata un’etichetta universalmente cattiva consentire al tuo ospite di mangiare (un piatto) da solo o di mangiare quando il tuo ospite ha scelto di non prendere parte a quella portata e ora è seduto senza cibo davanti a lui mentre mangi.

Quanto segue può aiutarti ad anticipare cosa mangerai per tutta la sera se l’invito o la struttura hanno specificato una quantità di portate ma non hanno condiviso il menu con te:

1 portata pasto: aspettarsi solo un piatto principale.

Pasto a 2 portate: aspettarsi un antipasto e un piatto principale o un piatto principale e un dessert.

Pasto di 3 portate: aspettatevi un antipasto, un piatto principale e un dessert.

Pasto di 4 portate: aspettarsi un antipasto, un primo, un piatto principale e un dessert.

Pasto di 5 portate: aspettarsi un antipasto, un primo piatto, un piatto principale, un dessert e un piatto di formaggio.

Pasto a 6 portate: aspettatevi un antipasto o un antipasto, un piatto di zuppa, un piatto di pesce, un piatto di insalata, un piatto principale e un piatto di dessert.

Galateo a tavola quando decifri le tue posate

Anche se potresti essere assolutamente intimidito dalla vasta gamma di posate al tuo posto, una buona regola pratica è solo prendere spunto dal tuo ospite se tu sei un ospite e per abbinare la loro selezione e uso di un particolare pezzo di posate.

Puoi anche iniziare dall’esterno e lavorare a modo tuo se sei l’ospite o se il tuo ospite non è chiaramente visibile a te allo scopo di seguire il loro esempio.

Ciò significa che inizierai a mangiare il tuo primo piatto con il coltello e la forchetta posizionati il più lontano possibile dal piatto e che ti avvicinerai alle posate impostare più vicino al piatto da pranzo man mano che le portate, e la sera, procedono.

Se vedi delle posate, come un cucchiaio, una forchetta o entrambi, posizionali orizzontalmente sopra il piatto; niente panico. Questi sono i tuoi utensili da dessert o da dessert e verranno utilizzati solo nell’ultima portata del tuo pasto, una volta che tutte le altre portate sono state servite e tutte le altre posate e stoviglie sono già state tolte.

Altri valori anomali possono includere coltelli da burro, che potrebbero dover essere richiesti, posate speciali presentate con un corso specifico, come le pinze che potrebbero arrivare con le tue lumache e il tuo coltello per il pane che saranno appoggiati sopra o accanto al tuo piatto del pane e non accanto al resto delle tue posate.

A volte, i ristoranti possono inavvertitamente salvarti dall’imbarazzo presentando le posate corrette con la portata corretta.

In altre parole, potresti non arrivare ed essere seduto al completo impostazione del posto, ma fatevi presentare le posate pulite appropriate per la portata al momento di ciascuna portata e le posate sporche rimosse con il piatto alla fine di ogni portata.

Suggerimento: ricorda, un pezzo di posate lasciato cadere non deve mai essere recuperato da te.Il cameriere o il maggiordomo ti porteranno un utensile pulito e l’oggetto lasciato cadere verrà recuperato dal personale al momento se è a portata di mano o verrà recuperato dopo il pasto se non lo è.

Vetreria da tavola raffinata – A cosa serve ogni bicchiere

Quando prepari una tavola per una cena a più portate, ricorda sempre “BMW”. Ciò significa che da sinistra a destra il posto dovrebbe essere impostato: Pane, Pasto, Acqua.
La cristalleria è quindi sempre posizionata sul lato destro della tavola apparecchiata, poiché la tavola è sempre apparecchiata per gli ospiti destrimani. La tua cristalleria può essere composta da un massimo di 4 bicchieri separati:

  • Il tuo bicchiere di vino rosso
  • Il tuo bicchiere di vino bianco
  • Il tuo flute da champagne (se sta per brindare)
  • E il tuo bicchiere d’acqua

Questi occhiali saranno disposti in una forma quadrata o motivo, o in una linea diagonale nell’angolo in alto a destra del tuo posto tavola. Il tuo cameriere o cameriere riempirà il tuo bicchiere d’acqua quando sarai seduto e il tuo sommelier verserà il vino una volta che l’ospite ha selezionato una bottiglia.

Se non desideri bere un vino, è sufficiente indicare al cameriere, cameriere o sommelier che non si desidera partecipare. È considerata un’etichetta universalmente cattiva mettere il bicchiere fuori dalla portata del tuo server o coprire il tuo bicchiere di vino con la mano quando si avvicinano.

In quanto tale, evita questo comportamento maleducato indicando al tuo server il il tuo arrivo se non consumi alcolici, o desideri non consumare un particolare vino, e potrebbero rimuovere il bicchiere pertinente dal tuo servizio di ristorazione, indicando così a tutti i server e fornitori di servizi alternativi che non berrai un vino particolare .

Quando il tuo sommelier sta versando il tuo vino, è perfettamente accettabile indicargli quando senti di averne abbastanza, o se vuoi solo mezzo bicchiere, per esempio; ma tali indicazioni sono sempre verbali, mai gestuali.

Inoltre, non dovresti mai tenere il bicchiere perché il tuo cameriere ti versi il vino. Se qualcuno ha in mano il bicchiere, il tuo cameriere dovrebbe tenerlo, quindi solo per il gambo, mai per la ciotola per evitare di alterare inutilmente la temperatura del vino nel bicchiere.

Cibo e vino Opzioni di abbinamento quando si mangia bene

Non è necessario essere un intenditore di vino per ordinare un buon vino in un ristorante elegante. L’abbinamento del vino è ciò che fa il tuo sommelier per vivere, e fidarsi della loro opinione è più che sufficiente per garantire ai tuoi ospiti un vino che completa perfettamente il loro pasto.

Quando si seleziona un vino per accompagnare un pasto, e / o si seleziona un vino dalla carta dei vini, non è necessario, o buona etichetta, annunciare la propria fascia di prezzo al proprio sommelier. È più che adeguato indicare semplicemente un vino nella tua fascia di prezzo sulla lista dei vini.

Il tuo sommelier capirà che questo vino è indicativo dell’importo che stavi cercando di spendere / della tua fascia di prezzo e lo farà consiglia solo vini nella tua fascia di prezzo.

Come regola generale (se desideri portare il tuo vino, o ospitando una funzione di cucina raffinata a casa tua) i seguenti vini completano i seguenti pasti:

Ricco di pesce: rosso chiaro (St. Laurent, Pinot Noir, Zweigelt, Gamay) O ricco bianco (Chardonnay, Roussanne, Marsanne, Viognier)

Layout dei tavoli (formale vs informale, banchetti vs tavole rotonde)

Oggigiorno, soprattutto ai matrimoni, la disposizione dei posti tradizionalmente informale non significa pranzi tradizionalmente informali. In realtà, è vero il contrario. Sempre più sposi optano per una disposizione dei posti più tradizionalmente informale, preferendo i tavoli per banchetti ai tavoli rotondi individuali, pur optando per servire pasti formali e al piatto.

Allora, cos’è un tavolo per banchetti o una seduta per banchetti e cosa lo rende più informale dei tradizionali tavoli rotondi?

Un tavolo da banchetto può essere considerato un adattamento incentrato sul matrimonio di opzioni culinarie rilassate e “in stile familiare”.

Mentre il tavolo da banchetto si è, per la maggior parte, appropriato del tradizionale mappa dei posti a sedere, e di solito farà ancora uso di segnaposto e posti a sedere disposti, è percepito come più informale rispetto alla disposizione delle tavole rotonde poiché il pranzo in stile tavolo da banchetto non separa fisicamente gli sposi e il loro entourage dai loro genitori, i loro genitori dal colleghi di lavoro, i colleghi di lavoro dei loro figli, ecc.

Un tavolo per banchetti può essere un lungo tavolo con ospiti seduti su entrambi i lati, magari con gli sposi in testa, o al centro di uno dei lati lunghi del tavolo, OPPURE un tavolo da banchetto può essere allestito a “U” con due tavoli più lunghi e uno corto con il sposi seduti a capo della “U”.

La disposizione dei posti a sedere in stile banchetto è tradizionalmente considerata più informale in quanto si presta bene anche a pranzi in stile familiare (condivisione dei pasti) e allestimenti a buffet.

La disposizione dei posti a sedere in stile banchetto è, tuttavia, considerato piuttosto chic e ha preso il sopravvento sulla scena del matrimonio dall’inizio degli anni 2010. I posti a sedere in stile banchetto consentono agli ospiti di conversare attraverso il tavolo, così come con i loro vicini immediati, e sembrano favorire un senso di unione che le disposizioni della tavola rotonda non possono proprio.

Suggerimento: per la sposa attenta al budget, la disposizione dei posti a sedere in stile banchetto può essere allettante in quanto consente di risparmiare denaro su centrotavola e / o composizioni floreali. Invece di dover ordinare un centrotavola per tavola rotonda, puoi farla franca con una disposizione ogni 1,5 m sul tavolo del banchetto e riempire gli spazi vuoti con verde o altri decori, risparmiando così un sacco di soldi!

Anche se la disposizione delle tavole rotonde o la disposizione dei tavoli individuali sono considerate sempre più vecchia scuola, è più probabile che tu incontri questa impostazione in un ristorante raffinato rispetto a te a un matrimonio.

La disposizione dei tavoli rotondi o individuali dà la priorità alla privacy e rappresenta lo standard del settore nei ristoranti poiché, a differenza di un matrimonio, è improbabile che tu conosca la maggior parte degli altri ospiti presenti, e lo faresti, come tale, non si preoccupa particolarmente di cenare con loro e vorrebbe la tua privacy e una certa attenzione individuale da parte dei camerieri.

Usare e posizionare correttamente i tuoi tovaglioli

Ai tempi delle donne linguaggio complesso e gesticolare basato sulla loro manipolazione del ventaglio.

Un fan tenuto in un modo potrebbe co Comunicare a tutti gli scapoli idonei nella stanza che la signora a cui apparteneva era già fidanzata. Tenuto o manipolato in un altro modo, il fan poteva informare tutti gli aspiranti corteggiatori che la signora a cui apparteneva era, in effetti, già sposata.

Una donna poteva dire a un uomo che si stava prendendo delle libertà con solo un movimento del polso o invitare un corteggiatore in un luogo più privato senza dire una parola.

Allo stesso modo, galateo della cucina raffinata ha sviluppato un intero linguaggio gesticolare per l’uso e il posizionamento del tovagliolo!

Il tuo tovagliolo, piegato e presentato a forma di cigno o disposto ordinatamente nel piatto, non deve mai essere infilato nella parte anteriore della maglietta a meno che tu non stia cercando di offendere il tuo ospite e / o la compagnia .

Il tovagliolo viene adagiato delicatamente sul ginocchio e viene utilizzato per tamponare, mai asciugare, la bocca. Il linguaggio segreto del tovagliolo entra in gioco quando ti ritrovi a doverti scusare dal tavolo.

Se ti scusi dal tavolo e non hai ancora finito con il tuo pasto o piatto, lasci il tuo tovagliolo sulla sedia. Se hai finito con il tuo pasto o piatto, lasci il tovagliolo ordinatamente (ma non piegato) sul tavolo sul lato sinistro del piatto. Questo servirà per informare il tuo server che può pulire il tuo piatto.

Suggerimento avanzato: a differenza dei tuoi utensili, se lasci cadere il tovagliolo, è accettabile che tu lo recuperi da solo.

Mangiare da soli vs cenare con la compagnia

Quando ti rechi da solo o con la famiglia in un ristorante esclusivo, è perfettamente accettabile che tu ordini solo le portate che desideri mangiare e chiedi un take-away se non finisci il tuo pasto.

Tuttavia, quando pranzi con i colleghi, a una cena professionale oa un evento formale, è considerata buona etichetta abbinare la scelta del tuo compagno nei corsi. È anche considerato di cattivo gusto e una scarsa riflessione sulla tua educazione chiedere un cibo da asporto o chiedere allo chef di modificare un pasto per te a meno che tu non chieda l’alterazione a causa di un’allergia alimentare, nel qual caso è è saggio comunicare in anticipo le tue allergie al tuo server e chiedere loro di consigliarti un piatto che non avrà bisogno di modifiche per soddisfare le tue esigenze dietetiche.

Se non è disponibile un piatto di questo tipo, non è più considerato un piatto insulto allo chef per chiedergli di modificare una voce di menu in base alle proprie esigenze).

Se pranzi con la famiglia, i posti a sedere possono essere organizzati in base al legame familiare o al livello di intimità e familiarità. Tuttavia, quando pranzi raffinati con i colleghi o partecipi a una cena formale, i posti a sedere alterneranno sempre uomini, donne, uomini, donne ecc.

Cosa dovrei indossare – Codici di abbigliamento decodificati

Mentre il tuo Il codice di abbigliamento esatto dipenderà sempre dal ristorante o dall’evento a cui parteciperai, ecco alcuni suggerimenti per assicurarti di essere sempre vestito in modo appropriato. In caso di dubbio:

  1. prova a cercare su Google il ristorante o il luogo della funzione in anticipo e controlla l’arredamento generale e l’atmosfera del luogo. Se sono tutti lampadari di cristallo e le persone nelle fotografie disponibili sono vestite per impressionare, sai che non puoi sbagliare con un abito da cocktail formale.
  2. Controlla l’invito o chiedi all’organizzatore oa qualcuno che abbia familiarità con il luogo.
  3. Chiama il ristorante e chiedi loro!

Ok, quindi hai chiamato il tuo host e ti hanno avvisato che il ristorante è elegante e informale. Che cosa vuol dire, anche?

Cravatta nera: per gli uomini, la cravatta nera può significare solo una cosa: il tempo di togliere il vecchio smoking dalla naftalina. Per le donne, la cravatta nera può diventare un po ‘più complicata. In una relazione con la cravatta nera di solito troverai donne in tutto, da abiti su misura e tacchi assassini agli abiti da ballo e appartamenti firmati. Le donne possono persino cavarsela con abiti da cocktail formali negli affari di cravatta nera.

Se l’evento inizia nel pomeriggio, forse considera un abito da cocktail o un abito formale. Se si tratta di un affare da sera, forse sarebbe meglio rinunciare all’abito da cocktail e attenersi a un abito formale lungo fino al pavimento o un abito su misura.

Nota: potrebbero esserci anche alcune deviazioni nelle aspettative a seconda della funzione. Un matrimonio in cravatta nera, ad esempio, richiede un abito lungo fino al pavimento. Considerando che, un abito su misura o una combinazione di blazer / pantaloni, o un LBD con gioielli di tendenza, può essere più appropriato per una funzione di lavoro con cravatta nera.

Cravatta nera Opzionale: non tagliata e asciutta come un vestito con cravatta nera codice, cravatta nera opzionale generalmente significa che gli uomini non sarebbero negligenti nella scelta di un abito e cravatta su misura formale, o papillon, invece di uno smoking, ma che neanche uno smoking sarebbe fuori posto.

Con più opzioni per gli uomini arrivano più opzioni per le donne. Mentre tutte le opzioni disponibili per le donne con un codice di abbigliamento con cravatta nera sono ovviamente adatte per un affare facoltativo con cravatta nera, le donne possono, tuttavia, optare per qualcosa di un po ‘più casual in un affare facoltativo con cravatta nera, se preferiscono.

Pensa a un vestito lungo tipo chiffon con alcuni tacchi e gioielli appariscenti invece di un abito da sera completo.

Cocktail: se il codice di abbigliamento dice abbigliamento da cocktail, vestiti come se fossi pronto a buttarne uno o due! Per gli uomini questo significa un abito scuro con una cravatta, o dei pantaloni su misura con un cappotto o un blazer, e per le donne questo significa un LBD con alcuni gioielli glam, o qualcosa di luminoso o floreale per un cocktail party in prima serata.

Un po ‘più discreto dell’abito facoltativo con cravatta nera, l’abbigliamento da cocktail dovrebbe essere più “elegante festa di Capodanno in un bar dell’Upper East Side” che “Cena alla Casa Bianca”. Signore, tenete i tacchi alti, gli orli corti e sperate che la coda al bar sia più breve: è l’ora della festa!

Formale aziendale: solitamente un codice di abbigliamento riservato alle funzioni lavorative diurne, come pranzi di lavoro o conferenze; formale significa vestirsi in modo appropriato per il lavoro ma anche vestirsi un po ‘più del solito.

Per gli uomini questo significa giacca e cravatta, forse più carina di quella che indossi abitualmente in ufficio. E per le donne questo potrebbe significare un tailleur pantalone e alcuni gioielli di tendenza, o un vestito su misura e alcune scarpe da ginnastica.

Business Casual: nel mondo aziendale incontrerai inevitabilmente l’etichetta: “business casual”. Che questo sia il tuo codice di abbigliamento lavorativo quotidiano o il codice di abbigliamento per una funzione lavorativa, gli uomini non possono andare sbagliato con un paio di pantaloni chino e una camicia con colletto, e le donne possono indossare qualsiasi cosa, da gonne a tubino e divertenti camicette colorate a pantaloni sartoriali e un blazer colorato o stampato.

Nota: assolutamente niente jeans e / o scarpe da ginnastica . Le donne devono indossare tacchi o ballerine eleganti. Gli uomini devono indossare scarpe eleganti.

Elegante casual / elegante casual / casual chic: fondamentalmente il tuo outfit preferito con un tocco in più di pazzaz, casual chic richiede indossi un blazer con il tuo paio di jeans preferito se sei un ragazzo, o per aggiungere dei tacchi a skinny e top da festa, o per sfoggiare un abito da cocktail in pizzo con i tuoi anfibi se sei una donna.

Casual: signore e signori, questa è la vostra occasione per indossare il vostro paio di jeans preferito, scarpe da ginnastica e una felpa con cappuccio. Signore, forse un vestito se preferite t o pantaloni, ma tieni sicuramente le scarpe basse. Non sono richiesti abbellimenti o gioielli di dichiarazione.

Ecco un ottimo riepilogo:
(fai clic per ingrandire)

Mangiare cibi difficili può essere complicato

Come si fa a mangiare i piselli in un ristorante a 5 stelle?

Come si mangiano le olive con i semi davanti il tuo CEO? Come si mangia quel dolce alla malva deliziosamente cremoso senza sporcare?

Ecco alcuni suggerimenti rapidi per mangiare cibi disordinati o problematici, insieme ad alcune regole generali o etichetta per il consumo di cibi difficili:

  • Non usare mai i denti della forcella. In altre parole, non usare mai la forchetta come una pala o una paletta; usa sempre i denti delle forche verso il basso. È scortese spalare il cibo in bocca. Ma come mangi i piselli? Usa il coltello per schiacciare i piselli e altri cibi simili scivolosi o sferici sui denti rivolti verso il basso della tua forchetta. Sì, questo significherà morsi più piccoli, ma l’etichetta impone che prendere morsi più piccoli sia comunque una pratica più gustosa.
  • Quando si mangiano frutta a nocciolo, come ciliegie, o cibi con semi, come le olive, c’è solo un modo educato per mangiare la frutta o il cibo con un seme . Anche se ti è stato insegnato che il frutto viene messo in bocca intero e il seme o il nocciolo deve essere sputato delicatamente, in mancanza di una parola migliore, su una forchetta prima di essere depositato sul lato del piatto, sbaglieresti . Questo è considerato incredibilmente sgradevole. L’etichetta corretta impone di mettere il frutto intero o il cibo con un seme in bocca, sì, ma è perfettamente accettabile e preferibile rimuovere la pietra o il seme dalla bocca con il pollice e l’indice e posizionare il seme o pietra nel piatto laterale o piatto del pane, o sul lato del piatto. Non posizionare mai il seme o la pietra nel tovagliolo.
  • Quando viene presentato con una forchetta e un cucchiaio per il dessert o il dessert, tieni presente che la forchetta dovrebbe essere usata semplicemente per spingere il dessert sul cucchiaio . La forchetta non dovrebbe mai essere portata alla bocca.
  • Non mettere mai in bocca l’intera forchetta o il cucchiaio, indipendentemente dal pasto o dalla portata. Non portare mai un coltello alla bocca.

Conversazione a cena appropriata

Quando tu stai cenando con la famiglia o con un partner romantico, le regole del gioco sono ovviamente un po ‘diverse, tuttavia, le seguenti regole generali possono impedirti di fare un passo falso di conversazione a tavola:

  • Evita tutti gli argomenti relativi a, e inclusi, sesso, politica e religione.
  • Fai domande su se stesso al tuo vicino se non ti conosci già, ma non fare domande personali. Per indicazioni su ciò che potrebbe costituire una domanda personale: vedi sopra.
  • Dedica il 50% del tuo tempo di conversazione e delle tue energie al tuo vicino alla tua destra e il restante 50% al tuo vicino alla tua sinistra. È molto scortese parlare solo con uno dei tuoi vicini.
  • Se devi fare battute, assicurati che siano di buon gusto e che non abbiano nulla a che fare, come detto sopra, con il sesso, la politica o la religione.
  • Inoltre non è educato parlare del corpo o di qualsiasi funzione corporea a tavola. Se qualcuno menziona un intervento chirurgico recente che ha subito, o un suo conoscente, è opportuno esprimere la tua preoccupazione o i tuoi auguri, ma non fare domande che potrebbero indurre chi condivide la notizia a commettere un passo falso e discutere del corpo o delle funzioni corporee durante la cena tavolo.
  • Non discutere di affari a tavola a meno che tutti i presenti non possano partecipare alla conversazione o se il pasto è stato organizzato specificamente allo scopo di discutere di affari in un contesto più ambiente informale (rispetto alla sala riunioni dell’ufficio).
  • Non lamentarti a tavola. Non per il servizio o il pasto, sicuramente non per i prezzi, non per la scelta del vino da parte dell’ospite o per i tuoi compagni avventori. Le persone sagge discutono di astrazioni, le persone intelligenti discutono di eventi attuali, i poveri compagni di cena discutono tra loro.

Chi paga il conto

Il galateo della buona tavola impone che chiunque abbia fatto l’invito deve pagare il conto. È responsabilità dell’ospite arrivare abbastanza presto da lasciare in anticipo la propria carta di credito al cameriere o alla hostess del ristorante in modo che non si possa ritirare il conto una volta arrivato.

In effetti, seguire una corretta etichetta significa prevenire il conto di arrivare mai al tavolo. Presentando in anticipo la sua carta di credito alla padrona di casa, una donna ospite di una cena di lavoro può anche evitare che i suoi colleghi maschi insistano per pagare il conto.

Se chiedono il conto, può informarli gentilmente già stato curato. Se insistono, può sempre informarli che l’azienda ha già saldato il conto per suo conto.

Durante la cucina raffinata All’inizio può sembrare intimidatorio, garantiamo che con la pratica e dopo aver familiarizzato a fondo con la nostra guida definitiva all’etichetta della cucina raffinata, scoprirai che la cucina raffinata è un’esperienza piacevole come nessun’altra.

Mentre ci sono tonnellate di tutorial online e risorse in cui puoi raccogliere ancora più informazioni sulla cucina raffinata e sull’etichetta associata, ti promettiamo che se interiorizzi quanto sopra e segui l’esempio del tuo host, sarai semplicemente pesco!

Questa guida definitiva al galateo della cucina raffinata ha incluso più delle semplici nozioni di base e più che sufficiente per vederti cullare quella raccolta fondi dell’azienda o rendere orgogliosa la tua migliore amica come damigella d’onore al suo ricevimento.

Non vediamo l’ora di dare il benvenuto a te e ai tuoi ospiti al più presto!

Fonti:
Le 10 regole principali per una cucina raffinata – L istverse.com
15 regole di galateo per cenare in ristoranti eleganti – Businessinsider.com
galateo a tavola – Etischool.it
Guida alla cucina raffinata: galateo di base per ristoranti da seguire – Food.ndtv.com
Etichetta a tavola raffinata – Finedininglovers.com
Etichetta a tavola raffinata per i server – Webstaurantstore.com
Etichetta a tavola raffinata – Personalitytutor.com
Le 10 regole principali per cucina raffinata – Foodnetwork.ca
Etichetta a tavola – Etiquettescholar. com
Guida: galateo a tavola – Luxury-insider.com
14 Regole di galateo a tavola che devi conoscere – Americanexpress.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *