Domande e risposte sulla Mayo Clinic: Suggerimenti per l’uso delle calze compressive

CARI MAYO CLINIC: Il mio medico mi ha prescritto calze a compressione per evitare che le gambe si gonfino durante il giorno. In che modo questo aiuterà e sono tutte uguali?

RISPOSTA: Le calze a compressione non sono come le calze normali. In genere sono prescritti con determinate specifiche e richiedono un montaggio professionale. Una serie di suggerimenti e trucchi può aiutare a usarli e prendersene cura correttamente in modo che forniscano il beneficio terapeutico previsto con il minimo rischio di effetti collaterali.

Le calze a compressione, a volte denominate calze a pressione, stringono delicatamente gambe in un modo che aiuta a promuovere il flusso sanguigno dalle gambe indietro verso il cuore. Le calze alla coscia o all’altezza della vita aiutano a ridurre il ristagno di sangue nelle gambe e aiutano a prevenire vertigini o cadute quando ci si alza in piedi (ipotensione ortostatica). Le calze che salgono appena sotto il ginocchio aiutano a limitare il gonfiore della parte inferiore della gamba dovuto all’accumulo di liquidi. Possono anche aiutare a prevenire le ulcere venose e possono prevenire lo sviluppo di coaguli di sangue nella gamba, specialmente se usati dopo l’intervento chirurgico o quando potresti essere inattivo per un po ‘. Inoltre, le calze a compressione possono aiutare a ridurre il dolore causato dalle vene varicose.

Le calze a compressione con una piccola quantità di compressione sono vendute senza prescrizione medica. Le calze a compressione più forti sono prescritte dal tuo medico con determinate specifiche, come la forza di compressione e la lunghezza della calza, in base alla condizione da trattare. Ci sono anche una serie di caratteristiche di preferenza personale, come la punta chiusa o aperta e il colore della calza, oltre a numerosi marchi tra cui scegliere.

In genere, la tua prescrizione viene compilata da personale qualificato presso un negozio di forniture mediche dove le gambe sono adeguatamente misurate per adattarsi. Un fattore chiave è misurare le gambe quando sono meno gonfie, in genere la mattina presto. Se le gambe sono gravemente gonfie, potrebbe essere necessario avvolgerle con bende di compressione che portano al montaggio per mantenere il gonfiore al minimo.

Le calze a compressione sono progettate per fornire la pressione più forte intorno alla caviglia, con una diminuzione pressione mentre la calza risale la gamba. Indossare o indossare una calza compressiva può essere fatto in diversi modi. Un modo consiste nel tirare delicatamente la calza non srotolata sul piede finché non si adatta bene al piede e al tallone. Puoi anche farlo con la calza arrotolata o piegata al rovescio fino al livello della caviglia. Quindi tiri o srotoli il resto della calza sulla gamba all’altezza corretta, levigandola mentre procedi. Un dispositivo chiamato calze autoreggenti può aiutarti a indossare una calza compressiva e può essere particolarmente utile se una condizione come l’artrite rende difficile afferrare e tirare.

Per ottenere i migliori risultati, assicurati che la tua pelle sia asciutta , soprattutto dopo aver applicato la lozione. L’umidità rende più difficile indossare le calze. Anche sedersi su una sedia per avere stabilità mentre si indossa la calza può essere d’aiuto. Una volta indossata la calza, controlla che le cuciture corrano dritte lungo la gamba e che non ci siano raggrinzamenti o pieghe, soprattutto alle caviglie. Non piegare la parte superiore della calza verso il basso.

Puoi proteggere le tue calze a compressione da danni indossando calzini, pantofole o scarpe sopra di esse e facendo attenzione a non impigliare unghie dei piedi, unghie o gioielli sulle calze . Uno strappo o una corsa probabilmente significa che deve essere sostituito. Potrebbe anche essere necessario sostituire le calze se iniziano a raggrinzirsi, raggrinzirsi o scivolare verso il basso o se si allungano nel tempo.

Assicurati di indossare le calze come prescritto, indipendentemente dal fatto che le indossi appena possibile al mattino e indossarli fino all’ora di coricarsi, oppure indossarli per tutto il giorno e la notte. Se dimentichi di indossarli, le gambe potrebbero gonfiarsi, rendendo difficile o impossibile rimettere le calze. Se le gambe si gonfiano, è necessario adottare misure per ridurre il gonfiore, come sdraiarsi con i piedi sollevati o indossare bende di compressione durante la notte. Contatta il tuo medico se il gonfiore persiste per più di un paio di giorni o per discutere di altre opzioni se hai problemi a indossare le calze.

Infine, è importante che mentre indossi le calze a compressione controlli le gambe ogni giorno per le aree di irritazione, arrossamento o altri cambiamenti di colore o della pelle. Questi potrebbero essere segni che le tue calze non si adattano correttamente o che hai un’infezione. Contatta il tuo team sanitario se ciò si verifica. (adattato dalla Mayo Clinic Health Letter) – Dr. Paul Takahashi, Primary Care Internal Medicine, Mayo Clinic, Rochester, Minnesota

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *