Daario Naharis (Italiano)

Stemma della casata Targaryen

Nei libriEdit

A Storm of SwordsEdit

Vedi anche: A Storm of Swords

Gli Stormcrows vengono assunti da Yunkai per difendere la città contro le forze di Daenerys Targaryen. Daenerys offre l’oro dei Corvi della Tempesta se le disertano. Mentre i Corvi della Tempesta deliberano questa offerta, Daario (essendo stato conquistato da Daenerys) uccide i capitani dei Corvi della Tempesta e promette il sostegno della compagnia a Daenerys. I Corvi della Tempesta aiutano Daenerys nelle sue successive conquiste di Yunkai e Meereen.

A Dance with DragonsEdit

Vedi anche: A Dance with Dragons

Dopo la conquista di Meereen da parte di Daenerys , invia Daario a Lhazar per riaprire le rotte commerciali tra le due regioni. Dopo il suo ritorno, Daenerys prende Daario come amante, ma sposa il nobile meereenese Hizdahr zo Loraq. Con Yunkai che assedia Meereen, Daenerys offre uno scambio di ostaggi tra i due campi per garantire la pace, e Daario è tra quelli dati a Yunkai. Tuttavia, Daenerys vola via su Drogon e lo Yunkai “mi rifiuto di rilasciare Daario fino a quando Daenerys” non vengono giustiziati altri due draghi.

Nello showEdit

Ed Skrein nei panni di Daario Naharis nella terza stagione

La serie televisiva sviluppa il retroscena della madre alcolizzata di Daario Lo vendette alle fosse da combattimento quando era un ragazzino. Daario fu addestrato come combattente di fossa e si comportò così bene che fu rilasciato dalla schiavitù quando il suo padrone morì. Dopo aver vinto la sua libertà, Daario si unì alla compagnia di spadoni dei Second Sons.

Stagione 3Modifica

Sotto la guida del Capitano Mero e il secondo in comando Prendhal na Ghezn, i Secondi Figli vengono assunti dalla città degli schiavi Yunkai per combattere contro l’esercito di Daenerys. Colpito da Daenerys, Daario rifiuta di obbedire ai suoi superiori quando decidono di assassinarla; invece li uccide e presenta le loro teste mozzate a Daenerys. Con i Second Figli sotto il suo comando, Daario ei suoi uomini giurano fedeltà a Daenerys. Quindi assiste Jorah Mormont e Grey Worm nell’aprire le porte di Yunkai, consentendo alle forze di Daenerys di conquistare la città.

Stagione 4Modifica

In marcia verso la vicina città di schiavi di Meereen , Daario tenta invano di innamorarsi di Daenerys. Alle porte di Meereen, Daario si offre volontario per combattere il campione di Meereen in combattimento singolo e lo uccide rapidamente prima di schernire i Meereenesi urinando di fronte alla città. Dopo che Daenerys ha conquistato la città, Daario la convince a prenderlo come suo amante. Quando Yunkai inizia a ribellarsi al governo di Daenerys, Daenerys invia Daario e il nobile meereenese Hizdahr zo Loraq a negoziare con i padroni della città.

Stagione 5Modifica

Daario e Hizdahr hanno successo nelle loro trattative con gli Yunkish, sebbene gli Yunkish insistano come parte dell’accordo per la riapertura delle fosse di combattimento della città. Daenerys inizialmente rifiuta, nonostante Daario abbia sottolineato che la sua giovinezza come combattente di fossa gli ha dato le abilità necessarie per unirsi al Second Sons e incontriamola. Daenerys cambia idea dopo che gli insorti meereenesi, i Figli dell’Arpia, hanno ucciso il suo consigliere Ser Barristan Selmy. Prende Hizdahr come marito ma mantiene Daario come sua consorte. Dopo che Daenerys vola sul suo drago Drogon durante un attacco dei Figli all’apertura delle fosse di combattimento, Daario e Jorah decidono di lasciare Meereen per trovarla. Tyrion Lannister cerca di unirsi a loro, ma Daario sottolinea che Tyrion è più adatto a governare Meereen in assenza di Daenerys.

Stagione 6 Modifica

Jorah e Daario scoprono che Daenerys è stata catturata dal Dothraki, e seguila nella città sacra Dothraki di Vaes Dothrak. Si infiltrano nella città e incontrano Daenerys, ma lei fa notare che non saranno in grado di sfuggire ai 100.000 Dothraki in città. Daenerys invece dà fuoco al Tempio del Dosh Khaleen, uccidendo i khal ma ne esce illeso. Stupiti, i Dothraki si inchinano a Daenerys e Daario segue l’esempio. Mentre Jorah va a cercare una cura per la sua scala di grigi, Daenerys e Daario marciano su Meereen con i Dothraki. Daenerys vola avanti su Drogon, e Daario arriva alle porte di Meereen. Là, trova i Figli dell’Arpia che massacrano i liberti e guida la carica dei Dothraki per uccidere i Figli. Con la schiavitù finalmente abolita nella Baia degli Schiavi, Daenerys decide di tornare a Westeros e reclamare il Ferro Trono. Tuttavia, insiste che Daario e i Second Figli rimangano per mantenere la pace. Daario è sgomento e dichiara il suo amore per Daenerys, ma alla fine è d’accordo, rendendosi conto che Tyrion le aveva consigliato di porre fine alla loro relazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *