Colonscopia (Italiano)

La colonscopia è l’esame più accurato utilizzato per rilevare e prevenire il cancro del colon e del retto. Può trovare il cancro precocemente e salvare vite umane. Ma anche un esame molto buono può essere fatto troppo spesso. Ecco quando ne hai bisogno e quando no.

Che cos’è una colonscopia?

Una colonscopia utilizza un tubo flessibile e illuminato per visualizzare il colon e il retto. Durante l’esame, i medici possono individuare e rimuovere piccole escrescenze, chiamate polipi. Sono comuni e solitamente innocui. Ma alcuni polipi, chiamati adenomi, possono trasformarsi in cancro. La rimozione di questi polipi può impedire lo sviluppo del cancro.

Le persone che non sono ad alto rischio necessitano di un esame ogni 10 anni.

L’esame è molto accurato e il cancro del colon-retto cresce lentamente.

  • Se il tuo esame non rileva adenomi o cancro e non hai un alto rischio di cancro al colon, probabilmente non avrai bisogno di un altro esame per 10 anni.
  • Se ti vengono rimossi uno o due adenomi a basso rischio, probabilmente non avrai bisogno di un altro esame per cinque anni.
  • Se hai adenomi più gravi, potresti aver bisogno di un altro esame prima di cinque anni. I pazienti ad alto rischio possono richiedere il test in appena uno o tre anni.

La colonscopia è sicura, ma possono verificarsi dei rischi.

La colonscopia a volte può portare a:

  • Emorragia nel punto in cui è stato rimosso un polipo.
  • Reazioni al sedativo.
  • Dolore addominale.
  • Piccoli fori nel colon , chiamate perforazioni.

Le persone con problemi cardiaci e respiratori dovrebbero essere valutate prima della colonscopia. Per le persone con queste condizioni, la procedura dovrebbe essere eseguita nella struttura giusta, con un attento monitoraggio, perché possono esserci gravi complicazioni. I benefici della colonscopia valgono solitamente il rischio. Discuti sia dei benefici che dei rischi con il tuo medico.

La preparazione all’esame vale lo sforzo.

Prima della colonscopia, devi limitare alcuni farmaci e alimenti. Per un giorno, bevi solo liquidi chiari e prendi lassativi, che possono causare disagio. È molto importante seguire attentamente le istruzioni di preparazione in modo che il test sia il più accurato possibile. Durante l’esame, ti verrà somministrato un farmaco sedativo per farti dormire. Ciò significa che qualcuno dovrà aiutarti a casa. Ti verrà anche detto di non guidare, lavorare o prendere decisioni importanti il giorno dell’esame. Di solito puoi tornare alla tua routine il giorno successivo.

L’esame può aumentare i costi.

L’esame è coperto come cura preventiva da Medicare e dalla maggior parte dei piani sanitari. Ciò significa che non vi è alcun co-pagamento se lo fai ogni 10 anni come test di screening. Ma con Medicare, potresti dover pagare i relativi costi, come l’anestesia. E se viene trovato un polipo, potresti essere responsabile di un co-pagamento o di una franchigia indipendentemente dalla tua assicurazione. Parla con il tuo assicuratore per scoprire cosa è coperto e cosa no. Se non hai un’assicurazione, controlla se la tua comunità ha programmi per aiutarti a sostenere un esame.

Quando le persone dovrebbero sottoporsi a una colonscopia?

La maggior parte delle persone dovrebbe sottoporsi a screening per il cancro al colon non oltre i 50 anni. Se la tua colonscopia non trova segni di cancro, dovresti ripetere l’esame ogni 10 anni. Tuttavia, se hai un’età compresa tra 76 e 85 anni, parla con il tuo medico della frequenza con cui dovresti essere sottoposto a screening.

Altre persone potrebbero aver bisogno dell’esame più spesso, compresi quelli che hanno:

  • Malattia infiammatoria intestinale.
  • Colite ulcerosa e morbo di Crohn.
  • Una storia di adenomi multipli, grandi o ad alto rischio.
  • Un genitore , fratello o figlio con cancro del colon-retto o adenomi.

Altri test di screening per il cancro del colon-retto.

Se non sei ad alto rischio di cancro al colon, parla con il medico in merito ad altri esami e test. Ognuno ha pro e contro. Chiedi anche al tuo piano sanitario se copre:

  • Sigmoidoscopia flessibile.
  • Test delle feci come il test immunochimico fecale, FOBT e Cologuard.

Se uno di questi rileva un problema, avrai bisogno di una colonscopia per un’ulteriore valutazione.

UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI

Questo rapporto è per te quando parli con il tuo medico . Non sostituisce i consigli e le cure mediche. L’utilizzo di questo rapporto è a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *