Codeina; Guaifenesina soluzione orale o sciroppo

Che cos’è questo medicinale?

CODEINA; GUAIFENESIN (KOE deen; gwye FEN e sin) è un sedativo della tosse ed espettorante. Aiuta a fermare o ridurre la tosse dovuta al comune raffreddore o agli irritanti inalati. Non tratterà un’infezione.

Questo medicinale può essere utilizzato per altri scopi; chiedi al tuo medico o al farmacista se hai domande.

Cosa dovrei dire al mio medico prima che prenda questo medicinale?

Devono sapere se hai qualcuno di questi condizioni:

  • Morbo di Addison
  • tumore al cervello
  • malattia della colecisti
  • trauma cranico
  • malattie cardiache
  • storia di un problema di abuso di droghe o alcol
  • storia di battito cardiaco irregolare
  • se si beve spesso alcol
  • malattia renale
  • malattia del fegato
  • pressione sanguigna bassa
  • malattia polmonare o respiratoria, come l’asma
  • malattia mentale
  • malattia del pancreas
  • convulsioni
  • problemi di stomaco o intestino
  • malattie della tiroide
  • difficoltà nel passaggio dell’urina
  • una reazione allergica o insolita alla guaifenesina, codeina, altri medicinali, alimenti, coloranti o conservanti
  • incinta o che cerca di rimanere incinta
  • allattamento

Come dovrebbe Uso questo medicinale?

Prendi questo medicinale icina per bocca. Segui le indicazioni sull’etichetta della ricetta. Puoi prenderlo con o senza cibo. Se ti dà fastidio allo stomaco, prendilo con il cibo. Utilizzare un cucchiaio o un contenitore appositamente contrassegnato per misurare ciascuna dose. Chiedi al tuo farmacista se non ne hai uno. I cucchiai domestici non sono accurati. Non riempire eccessivamente. Sciacquare il misuratore con acqua dopo ogni utilizzo. Prendi la tua medicina a intervalli regolari. Non prenderlo più spesso di quanto indicato.

Una MedGuide speciale ti verrà fornita dal farmacista con ogni prescrizione e ricarica. Assicurati di leggere attentamente queste informazioni ogni volta.

Parla con il tuo pediatra in merito all’uso di questo medicinale nei bambini. Questo medicinale non è approvato per l’uso nei bambini.

Sovradosaggio: se pensi di aver assunto una quantità eccessiva di questo medicinale, contatta immediatamente un centro antiveleni o un pronto soccorso.

NOTA: Questo medicinale è solo per te. Non condividere questo medicinale con altri.

Cosa succede se dimentico una dose?

Se dimentica una dose, la prenda il prima possibile. Se è quasi l’ora della dose successiva, prenda solo quella dose. Non prenda dosi doppie o extra.

Cosa può interagire con questo medicinale?

Non prenda questo medicinale con nessuno dei seguenti medicinali:

  • alcol
  • antistaminici per allergia, tosse e raffreddore
  • alcuni farmaci per l’ansia o il sonno
  • alcuni farmaci per la depressione come amitriptilina, fluoxetina, sertralina
  • alcuni medicinali per le convulsioni come carbamazepina, fenobarbital, fenitoina, primidone
  • anestetici generali come alotano, isoflurano, metossiflurano, propofol
  • anestetici locali come lidocaina, pramoxina, tetracaina
  • IMAO come Carbex, Eldepryl, Marplan, Nardil e Parnate
  • farmaci che rilassano i muscoli per la chirurgia
  • altri farmaci narcotici (oppiacei) per il dolore o la tosse
  • fenotiazine come clorpromazina, mesoridazina, proclorperazina, tioridazina

Questo medicinale può anche interagire con i seguenti farmaci:

  • farmaci antivirali per l’HIV o l’AIDS
  • atropina
  • alcuni antibiotici come l’eritromicina e la claritromicina
  • alcuni medicinali per problemi alla vescica come l’ossibutinina, la tolterodina
  • alcuni medicinali per le infezioni fungine come il ketoconazolo e itraconazolo
  • alcuni medicinali per il battito cardiaco irregolare come amiodarone, propafenone, chinidina
  • alcuni medicinali per il morbo di Parkinson come benztropina, trihexyphenidyl
  • alcuni medicinali per problemi di stomaco come la diciclomina, la iosciamina
  • alcuni medicinali per il mal di viaggio come la scopolamina
  • ipratropio
  • rifampicina

Questo elenco potrebbe non descrivere tutte le possibili interazioni. Fornisci al tuo medico un elenco di tutti i medicinali, erbe, farmaci senza ricetta medica o integratori alimentari che usi. Dì loro anche se fumi, bevi alcolici o usi droghe illegali. Alcuni oggetti possono interagire con il tuo medicinale.

A cosa devo prestare attenzione mentre uso questo medicinale?

Usalo esattamente come indicato dal tuo medico o operatore sanitario. Non prenda più della dose raccomandata. Potresti sviluppare tolleranza a questo medicinale se lo prendi per un lungo periodo. La tolleranza significa che col tempo otterrai meno sollievo dalla tosse. Informi il medico o l’operatore sanitario se i suoi sintomi non migliorano o se peggiorano.

Se prende questo medicinale da molto tempo, non interrompa improvvisamente l’assunzione perché potrebbe sviluppare una grave reazione. Il tuo corpo si abitua alla medicina. Questo NON significa che sei dipendente.La dipendenza è un comportamento correlato al prendere e usare una droga per una ragione non medica. Se il medico vuole che interrompa il medicinale, la dose verrà ridotta lentamente nel tempo per evitare effetti collaterali.

Esistono diversi tipi di farmaci narcotici (oppiacei). Se prendi più di un tipo contemporaneamente o se stai assumendo un altro medicinale che causa anche sonnolenza, potresti avere più effetti collaterali. Fornisci al tuo medico un elenco di tutti i medicinali che usi. Il medico le dirà quanto medicinale prendere. Non prenda più medicinale di quanto indicato. Chiama il pronto soccorso se hai problemi di respirazione o sonnolenza insolita.

Potresti avere sonnolenza o vertigini. Non guidare, usare macchinari o fare qualsiasi cosa che necessiti di prontezza mentale fino a quando non sai come questo medicinale ti influenza. Non alzarti o alzarti velocemente, soprattutto se sei un paziente anziano. Questo riduce il rischio di vertigini o svenimenti. L’alcol può interferire con l’effetto di questo medicinale. Evita le bevande alcoliche.

Il medicinale può causare stitichezza. Cerca di avere un movimento intestinale almeno ogni 2 o 3 giorni. Se non hai movimenti intestinali per 3 giorni, chiama il tuo medico o un operatore sanitario.

La tua bocca potrebbe seccarsi. Masticare gomme senza zucchero o succhiare caramelle dure e bere molta acqua può aiutare. Contatta il tuo medico se il problema non si risolve o è grave.

Quali effetti collaterali posso notare nel ricevere questo medicinale?

Effetti collaterali che dovresti segnalare al tuo medico o alla salute il più presto possibile:

  • reazioni allergiche come eruzione cutanea, prurito o orticaria, gonfiore del viso, delle labbra o della lingua
  • problemi respiratori
  • confusione
  • convulsioni
  • segni e sintomi di bassa pressione sanguigna come vertigini; sensazione di svenimento o stordimento, cadute; insolitamente debole o stanco
  • difficoltà nel passaggio dell’urina o variazione della quantità di urina

Effetti collaterali che di solito non richiedono cure mediche (riferire al proprio medico o operatore sanitario se continuano o sono fastidiosi):

  • costipazione
  • bocca secca
  • nausea, vomito
  • stanchezza

Questo elenco potrebbe non descrivere tutti i possibili effetti collaterali. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali. Puoi segnalare gli effetti collaterali alla FDA al numero 1-800-FDA-1088.

Dove devo tenere il medicinale?

Tenere fuori dalla portata dei bambini. Questo medicinale può essere abusato. Conserva il medicinale in un luogo sicuro per proteggerlo dal furto. Non condividere questo medicinale con nessuno. Vendere o regalare questo medicinale è pericoloso e contro la legge.

Conservare a temperatura ambiente tra i 15 ei 30 gradi C (59 e 86 gradi F). Proteggi dalla luce. Questo medicinale può causare overdose accidentale e morte se assunto da altri adulti, bambini o animali domestici. Mescola qualsiasi medicinale inutilizzato con una sostanza come il gatto più piccolo o i fondi di caffè. Quindi getti il medicinale in un contenitore sigillato come un sacchetto sigillato o una lattina di caffè con un coperchio. Non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza.

NOTA: questo foglio è un riepilogo. Potrebbe non coprire tutte le informazioni possibili. Se hai domande su questo medicinale, parla con il tuo medico, farmacista o operatore sanitario.

Condividi Facebook Twitter LinkedIn Email Print

Ottieni informazioni utili, utili e pertinenti su salute e benessere

enews

Cleveland Clinic è un centro medico accademico senza scopo di lucro. La pubblicità sul nostro sito aiuta a sostenere la nostra missione. Non approviamo prodotti o servizi non di Cleveland Clinic. Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *