Capital Facts for Port-au-Prince, Haiti (Italiano)

Haiti flag

Port-au-Prince funge da capitale della Repubblica di Haiti nelle Indie occidentali.
Un capitano di mare francese di nome Port-au-Prince da la sua nave “Le Prince”, mentre “Perla delle Antille” è un soprannome popolare per Haiti.
Il sito web di ricerca numbeo non dispone di dati sufficienti per classificare la capitale haitiana sulla sua valutazione globale globale della qualità della vita che valuta 250 città in tutto il mondo. Tuttavia, numbeo valuta Port-au-Prince su diversi fattori individuali. Ad esempio, il punteggio di sicurezza di Port-au-Prince si colloca nel 3% più povero entrando a far parte di una coorte globale delle città più pericolose in cui vivere. Port-au-Prince finisce ultimo in termini di alti livelli di inquinamento, mentre si colloca nell’ultimo terzo per l’assistenza sanitaria. La capitale di Haiti si colloca tra i primi 15% per il più alto rapporto tra prezzo della proprietà e reddito ed è fuori classifica per i lunghi tempi di percorrenza del traffico.
Gli effetti persistenti dei periodici disastri naturali possono in parte spiegare le valutazioni negative di Port-au-Prince. Il 12 gennaio 2010, la capitale di Haiti è stata devastata dal secondo terremoto più mortale del mondo che ha distrutto il parlamento e gli edifici della Corte Suprema, diversi edifici ministeriali e almeno un ospedale. Anche il porto e l’aeroporto di Port-au-Prince sono stati danneggiati. Solo due anni prima, Haiti aveva subito gravi perdite causate dagli uragani Fay, Gustav, Hanna e Ike.
Dal punto di vista del commercio internazionale, Haiti ha esportato merci per un valore stimato di 1,3 miliardi di dollari in tutto il mondo nel 2019. Le sue esportazioni più preziose includere magliette e canottiere lavorate a maglia o all’uncinetto (40,9% del totale globale di Haiti), maglie, pullover e gilet lavorati a maglia o all’uncinetto (19,5%), completi da donna, giacche, vestiti e gonne lavorati a maglia o all’uncinetto (7,4%), lavorati a maglia abiti, giacche e pantaloni da uomo (4,8%), pesci vivi (4,2%) e oli essenziali e resinoidi (2,9%) secondo l’International Trade Center.

Geografia

Monumenti della capitale: mercato del ferro (Marche de Fer), rovine della cattedrale di Notre Dame, piazza Champs de Mars e chiesa di Sant’Anna

Personaggi famosi

Di seguito troverai 10 dei personaggi più famosi nati a Port-Au-Prince, Haiti.

  • Olden Polynice, basket NBA p layer (nato il 21 novembre 1964)
  • Michel Martelly, ex presidente (nato il 12 febbraio 1961)
  • Adonis Stevenson, pugile professionista (nato il 22 settembre 1977)
  • Michaelle Jean, ex governatore generale (nato il 6 settembre 1957)
  • Samuel Dalembert, giocatore di basket NBA (nato il 10 maggio 1981)
  • Jean Pascal, pugile professionista (nato il 28 ottobre 1982)
  • Edwidge Danticat, autore pluripremiato (nato il 19 gennaio 1969)
  • Sarodj Bertin, concorrente di Miss Universo (nato l’11 aprile , 1986)
  • Numa Perrier, regista & attrice (nato il 14 dicembre 1979)
  • Skal Labissiere, giocatore di basket (nato il marzo . 18, 1996)

Nota. I dati per la nostra scheda Personaggi famosi sono stati ricavati da ricerche Google principalmente indirizzate ad articoli di Wikipedia pubblicati specifici per il nome di ogni persona.

Popolazione

Demonimo per un residente di Port-au-Prince: Port-au-Princien (maschio), Port-au-Princienne (femmina)
Popolazione: 1.234.742 (Port-au- Prince) al 21 luglio 2 020
Densità: 88.703 persone per miglio quadrato (34.270 per chilometro quadrato)
Popolazione: 11.410.807 (Haiti) al 21 luglio 2020
Densità: 1.072 persone per miglio quadrato (414 per chilometro quadrato)
Età media per tutta Haiti: 24 anni

Finanziaria

PIL: 21,1 miliardi di dollari nel 2019 (Haiti)
PIL pro capite: 1.878 dollari ota: le metriche del PIL a livello di paese sopra riportate si basano sulla parità di potere d’acquisto e sono espresse in dollari USA. Statistiche credibili sul PIL della città per Port-au-Prince non erano disponibili.
Valuta ufficiale utilizzata a Port-au-Prince: gourde haitiano

Ricerca

Fonti di ricerca:
Brookings Institution, Global Metro Monitor Report (include dati sul PIL).
Central Intelligence Agency, World Factbook, America centrale & Caraibi: Haiti.
Central Intelligence Agency, World Factbook, Field Listing: Major Urban Areas.
CityMetric, Dove sono le città più grandi del mondo? Edizione 2015.
Demographia, Area urbana mondiale, 12a edizione annuale.
Fondo monetario internazionale, Database World Economic Outlook.
Centro commerciale internazionale, Mappa commerciale.
Numbeo, Indice della qualità della vita per città.
Mercer, Classifica Top Quality of Living delle città dell’Europa occidentale – Mercer.
Sito web ufficiale del governo, Port-au-Prince, Haiti (Ambasciata degli Stati Uniti).
Wikimedia Commons, City Flags.
Nota: alcune bandiere della città non erano disponibili. In tal caso, l’attribuzione appartiene a Wikimedia Commons per le bandiere dei paesi pertinenti.
Wikipedia, Haiti.
Wikipedia, Elenco delle aree metropolitane nelle Indie occidentali.
Wikipedia, Mercer Quality of Living Survey.
Wikipedia, Port-au-Prince.
WorldOMeter, Haiti Population.

Haiti si è liberata dal dominio francese il 1 ° gennaio 1804. A tutt’oggi, gli haitiani celebrano il Giorno dell’Indipendenza come giorno festivo ogni 1 gennaio.
I confini della città di Port-au-Prince contengono un’area di terra misura 13,92 miglia quadrate (36,04 chilometri quadrati), che ospita 1,2 milioni di persone.
A livello di paese, la superficie di Haiti copre 10,641 miglia quadrate (27,560 chilometri quadrati). Il conteggio della popolazione della nazione era di 11,4 milioni di abitanti a luglio 2020.
La densità della popolazione è più concentrata nella capitale di Haiti, con una media di 88.703 residenti per miglio quadrato (34.270 per chilometro quadrato).
Ingrandendo i confini terrestri complessivi di Haiti, la densità di popolazione si riduce a una media di 1.072 abitanti per miglio quadrato (414 per chilometro quadrato).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *