Blood parrot – un pesce allevato da un uomo

Pesce pappagallo sanguigno o ciclide pappagallo sanguigno – è un ibrido di varie specie di cichlasoma e non lo è incontrato in natura. Il pesce ha una forma del corpo piuttosto specifica e una bocca molto piccola.

Probabilmente il nome del pesce “pappagallo” è dovuto alla forma della sua bocca o, forse, alla sua somiglianza con un pesce pappagallo marino. tenere presente che quest’ultimo è un genere di pesce completamente diverso, che vive nell’acqua di mare e qui stiamo parlando di pesci d’acqua dolce.

Navigazione rapida

Habitat in the wild

I ciclidi possono scegliere un compagno non solo dalla loro specie, ma anche da un genere di ciclidi completamente diverso.Questa caratteristica ha permesso di ottenere una varietà di ibridi assolutamente incredibili con altri generi.

Non tutti gli ibridi si rivelano un successo. Alcuni di loro hanno una colorazione scadente, altri diventano sterili dopo tale incrocio. Ma ci sono anche delle eccezioni …

Uno dei famosi e popolari tank fishes è cichlid pappagallo del sangue.È il risultato di un incrocio artificiale .

Si ritiene che il pesce sia stato allevato per la prima volta a Taiwan e i ciclidi che vivono nell’America centrale e meridionale sono i suoi predecessori. Tuttavia, non esiste ancora una lente comune a questo riguardo, poiché il processo di allevamento del pesce è un’informazione classificata commerciale.

Tre generi parentali appaiono come possibili:

  • Midas cichlid ( Amphilophus citrinellus) e ciclidi dai capelli rossi (Cichlasoma synspilum)
  • Cichlid diavolo rosso (Amphilophus labiatus) e ciclidi fasciati (Heros severus)
  • Cichlid diavolo rosso (Amphilophus labiatus) e ciclidi fasciati (Heros severus) + Cichlasoma “theraps”

Tuttavia, ce ne sono ancora molti se si discute se vale la pena allevare tali ibridi (c’è anche flowerhorn), perché hanno alcuni difetti significativi se confrontati con altri pesci vasca.

Prima di tutto, il pappagallo sanguigno ha una bocca molto piccola e dalla forma strana. Ciò influisce sulle sue abitudini alimentari e gli rende difficile competere con i pesci che hanno una bocca grande.

Un altro problema è che ha deformità della colonna vertebrale e della vescica aerea, che influenza la sua capacità di nuotare. Pertanto, sicuramente questi ibridi non possono sopravvivere in natura e possono vivere solo in un acquario.

Difficoltà nel mantenere

Questo ibrido è perfetto sia per i principianti che per gli acquariofili esperti. Questo è un pesce di buon carattere, quindi non tenerlo insieme a compagni di vasca aggressivi.

Tuttavia, se hai intenzione di mettere il pesce in una vasca con compagni di vasca della stessa taglia, è bene ricordare che il pappagallo sanguigno può dimostrare una dipendenza dal territorio nei confronti di altri pesci in modo abbastanza aggressivo.

Il pesce preferisce il fondo roccioso con cavità, fessure e grotte, che utilizza come riparo.

Descrizione

Il corpo è corto e arrotondato. A questo punto il pesce stesso è di taglia media, per una specie di ciclidi, è lungo circa 8 pollici (20 centimetri). A condizione che le condizioni della vasca siano adeguate, la sua durata può arrivare fino a 10-15 anni.

Il pesce ha bocca e pinne molto piccole. La sua insolita forma del corpo è dovuta alla deformità della colonna vertebrale, che ha portato alla deformazione della vescica d’aria, quindi il pesce non nuota bene.

Un’altra cosa è che a volte la pinna caudale viene tagliata. A causa di questa forma del corpo ricorda un cuore, anche se non lo rende più aggraziato.

Di norma, il pesce ha una colorazione uniforme: rosso, arancione, giallo. Tuttavia, poiché il pesce è stato allevato artificialmente, i suoi allevatori fanno quello che vogliono.

Non molto tempo fa un gran numero di pesci importati veniva tinto artificialmente. Alcuni di loro avevano persino geroglifici, cuori, lettere su di loro. Coprire il pesce con tali decorazioni è un processo piuttosto doloroso e non tutti possono sopravvivere.

Gli acquariofili della vecchia scuola si imbarazzano nel trattare i pesci in questo modo. Tuttavia, se tali pesci sono apparsi sul mercato, significa che sono richiesti. Sono anche intensamente nutriti con coloranti.

Potresti anche incontrare vari ibridi del pesce con diversi modelli di colore o specie albine e così via sul mercato.

Tenere in una vasca

Nome scientifico Blood parrot
Nome comune Pappagallo sanguigno, ciclide pappagallo, pesce pappagallo sanguigno
Dimensione vasca 53 galloni USA (200 litri)
Temperamento Tranquillo nei confronti di pesci di dimensioni simili
Dieta Onnivora
Temperatura 75-82 ° F (24-28 ° C)
pH 6,5-7,5
Dimensioni 8 pollici di lunghezza (20 centimetri)

Il serbatoio dovrebbe essere capiente – da 53 galloni americani (200 litri) di capacità e dovrebbe avere molti ripari, dal momento che il pesce è timido.

Di regola, all’inizio non lo vedrai nemmeno nel serbatoio. Proprio quando qualcuno entra nella stanza, il pesce si nasconde in un riparo accessibile.

Secondo la mia esperienza, il pesce ha impiegato quasi 6 mesi per abituarsi a noi. Dopo questo il pesce smise di nascondersi.

Tuttavia, non è assolutamente l’opzione di non creare alcun riparo nella vasca. Il pesce sarà sempre stressato e questo potrebbe causare qualche malattia.

Pertanto, avrai bisogno di vasi di fiori, piccoli castelli, grotte, gusci di cocco e altri rifugi. Come tutti i ciclidi, il pappagallo del sangue ama scavare il fondo del serbatoio, quindi scegli un substrato inferiore a grana non molto grande.

Di conseguenza, avrai anche bisogno di un potente filtro esterno e di un rinnovo settimanale dell’acqua – circa il 20% della capacità totale della vasca.

Il pesce non è molto esigente per i parametri dell’acqua dell’acquario – la temperatura dell’acqua deve essere di 24-28 ° C (75-82 ° F), l’acidità di pH 7 circa, la durezza di 2 – 25 dGH.

Alimentazione

Questi pesci (a condizione che siano sani) hanno appetito. Mangiano sia la vita che il mangime secco. Il pesce mangia avidamente mangime secco speciale e gamberi o cozze congelati comuni.

Si nutrirà volentieri di vermi sanguigni o spratti freschi (o altri piccoli pesci), pezzi di calamari o pesce magro (come il pesce rosso). Anche il pappagallo sanguigno richiede alcune aggiunte vegetali alla dieta o un mangime a base di spirulina.

Io stesso do un po ‘di questo cibo ai miei animali domestici e per il resto ho sentito e letto molte buone recensioni.

Tuttavia, tutto il cibo è di alta qualità ed è il migliore per questo tipo di pesce, oltre a mantenere pulita l’acqua dell’acquario.

Compatibilità e compagni di vasca

Tieni presente che, sebbene il pappagallo sanguigno sia pacifico, è comunque un ciclide e non molto piccolo.

Pertanto, tutti i piccoli pesci in una vasca ci vogliono come cibo. Quindi, dovresti dimenticarti di tenere pesci così piccoli come guppy, platy o neon tetra.

Dovresti scegliere compagni di vasca di sangue della stessa taglia. Se questi sono ciclidi, non dovrebbero essere aggressivi: cichlid firemouth, pesce angelo, kribensis andranno bene. Ma i ciclidi come il pesce oscar, i ciclidi carcerati e il corno dei fiori non lo sono. Uno dei miei amici alleva con successo pappagalli sanguigni con pesci angelo di grandi dimensioni.

Anche i seguenti pesci veloci di taglia media possono condividere la vasca con il pappagallo sanguigno: barbiglio tigre, cobite pagliaccio, tetra imperatore.

Sexing

I pesci diventano riproduttivi all’età di un anno e mezzo. Puoi vedere tra il pesce e la femmina grazie alla forma del suo cono anale.

La femmina ha il suo cono anale a forma di pera e diventa più pronunciato durante il periodo di deposizione delle uova.

Allevamento

Sebbene i pesci depongano regolarmente le uova in una vasca, nella maggior parte dei casi sono sterili. A volte vengono segnalati casi di successo di riproduzione in vasca, ma in genere i pesci si accoppiano con altre specie e se la deposizione delle uova ha successo, la loro prole sembra essere scarsamente colorata e non molto bella.

Come tutti gli altri ciclidi, il pappagallo sanguigno si prende cura delle sue uova con grande fervore, ma gradualmente le uova diventano bianche e si ricoprono di funghi e il pesce le mangia.

Tutti i pesci che vedi in vendita sono importati dall’Asia.

Sergey è un fondatore e autore di Meethepet.com. È appassionato di acquariofilia sin dalla prima infanzia.

I suoi acquari preferiti sono i biotopi (Rio delle Amazzoni), con l’Echinodorus e il Pesce angelo. Tuttavia, nel corso degli anni ha avuto esperienza di allevamento di quasi tutti i tipi di pesci e gamberetti d’acqua dolce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *