Adesioni peniene


Adesioni peniene

Le aderenze peniene si riferiscono a quando il prepuzio si attacca alla testa – o al glande – del pene. Questo può accadere nei ragazzi non circoncisi o circoncisi. Nei ragazzi non circoncisi, le aderenze del pene sono spesso associate alla fimosi. Nei ragazzi circoncisi, le aderenze sono ancora possibili quando la porzione residua del prepuzio entra in contatto con il glande e diventa aderente. La maggior parte delle adesioni sono minori e si risolvono da sole; tuttavia, in casi estremi, se non controllate, le aderenze croniche possono portare alla formazione di tessuto cicatriziale o ponti di nuova pelle.

Le aderenze sono molto più probabili nei bambini che indossano ancora i pannolini, ma possono verificarsi nei più grandi anche i bambini, soprattutto in un contesto di scarsa igiene. Quando le aderenze diventano dense, può verificarsi un accumulo di secrezioni cutanee sotto la pelle intrappolata. Il residuo biancastro risultante è chiamato smegma ed è appiccicoso, portando ad aderenze sempre crescenti. È importante mantenere l’igiene rimuovendo ogni smegma intrappolato.

Trattamento delle aderenze peniene

Dr. Kern consiglia di trattare le aderenze del pene se vengono scoperte, per prevenire uno scenario in cui diventano dense e portano a cicatrici. La stragrande maggioranza delle aderenze sono facilmente curabili in ufficio e la recidiva può essere prevenuta seguendo un’adeguata igiene. Tuttavia, ci sono un piccolo gruppo di ragazzi in cui le aderenze si ripresentano nonostante i migliori sforzi dei genitori.

Per i bambini di età inferiore ai 2 anni, le aderenze minori vengono solitamente trattate delicatamente in ufficio dopo l’applicazione della lidocaina topica. I bambini di età superiore ai 2 anni tendono ad avere paura delle piccole procedure, quindi è spesso preferibile trattare a casa le aderenze in questa fascia di età utilizzando creme steroidee topiche, un’igiene meticolosa e facendo ritirare delicatamente il prepuzio da parte dei genitori e del bambino più volte giorno.

Dr. Kern è anche un esperto nel trattamento delle condizioni derivanti dalla formazione di tessuto cicatriziale dalle aderenze del pene. In rari casi, questo può portare a ponti cutanei che possono legare il pene durante le erezioni o complicazioni non estetiche di cicatrici della testa del pene. Il dottor Kern utilizza una varietà di tecniche di chirurgia plastica per trattare queste condizioni e per eseguire la revisione della circoncisione ed è disponibile per un consulto per determinare se tuo figlio può trarre beneficio da uno di questi approcci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *