15 strumenti di collaborazione per team produttivi

In media, quante email contengono scambi con i colleghi tutti i giorni? E quanto tempo ci vuole normalmente per informare la tua squadra su obiettivi o progressi? Se le tue risposte ti fanno rabbrividire, dovresti considerare l’aggiornamento dei tuoi strumenti di collaborazione.

Il software di collaborazione in team è in aumento. Dalla comunicazione alla gestione del progetto, la tecnologia offre un’abbondanza di opzioni. Ogni anno nascono più strumenti di collaborazione online, mentre quelli esistenti migliorano costantemente le loro caratteristiche e funzionalità. Alcune aziende crescono e prosperano attraverso l’olocrazia, una struttura di gestione collaborativa.

Elenco completo degli strumenti per l’ufficio virtuale

Non trovi ciò di cui hai bisogno qui? Abbiamo un elenco completo di strumenti tecnologici che aiuteranno la tua azienda ad evolversi fino a includere un ambiente di lavoro virtuale pienamente operativo.

Crescere virtualmente

Ecco un elenco di 15 dei migliori strumenti di collaborazione in grado di supportare le esigenze del tuo team:

Comunica con il tuo team

Le persone non possono collaborare se non comunicano. Dalla messaggistica istantanea agli strumenti di videoconferenza (la migliore alternativa alle riunioni faccia a faccia), ci sono molte opzioni per gli strumenti di collaborazione in team:

Flowdock

Flowdock è un gruppo e privato piattaforma di chat. La sua caratteristica più interessante è la posta in arrivo del team che aggrega notifiche da altri canali, come Twitter, Asana e strumenti di assistenza clienti.

GoToMeeting

GoToMeeting è un software di videoconferenza online che consente agli pianificare riunioni e condividere schermate. È uno degli strumenti video più popolari con milioni di utenti.

Slack

Slack è una piattaforma popolare e ben realizzata che offre messaggistica istantanea, trasferimenti di file e potente ricerca di messaggi. Ha molte funzionalità e dozzine di integrazioni con altri strumenti come Trello e Intercom.

WebEx

WebEx di Cisco fornisce sale riunioni video personalizzate dove gli utenti possono ospitare e partecipare a riunioni. Le persone possono utilizzare WebEx per la collaborazione in team, webinar, formazione e assistenza clienti.

La tecnologia è il grande fattore abilitante

Non solo la trasformazione digitale è al primo posto per garantire operazioni aziendali più fluide , secondo il nostro nuovo sondaggio, inoltre, spiana la strada per il lavoro a distanza nel mondo post-COVID.

Ulteriori informazioni nel nostro rapporto approfondito

Gestisci progetti e attività

Gli strumenti di gestione del progetto sono fondamentali. Chi può coordinarsi in modo efficace quando non è in grado di monitorare l’avanzamento delle attività o tenere traccia degli obiettivi?

Asana

Uno degli strumenti di gestione dei progetti più noti, Asana consente agli utenti di assegnare compiti ad altri membri, aggiungi follower ai progetti e controlla le scadenze. È molto utile come elenco di cose da fare o calendario per la pianificazione strategica.

Dapulse

Dapulse è uno strumento di collaborazione che ti aiuta a comunicare, fissare obiettivi e assegnare compiti. Il suo grande vantaggio: ha un ottimo design visivo quindi è facile da capire e con cui lavorare.

ProofHub

ProofHub è uno strumento di gestione del lavoro che offre una suite completa di collaborazione e gestione dei progetti funzioni. Su questa piattaforma puoi organizzare file, pianificare e monitorare progetti e discutere con colleghi e stakeholder. ProofHub ti consente anche di rivedere e approvare i file tramite uno strumento di correzione online.

Redbooth

Redbooth è uno strumento di gestione dei progetti facile da usare. La sua piattaforma consente agli utenti di pianificare e collaborare attraverso molte funzioni dalla videoconferenza alla creazione di diagrammi di Gantt.

Trello

Trello ha un’interfaccia intrigante che ricorda un solitario (puoi persino trascinare le schede attività colonne, proprio come faresti con le carte). È facile da imparare e funziona bene per il monitoraggio dei progetti e l’assegnazione di attività. Trello semplifica anche l’utilizzo di Agile, Scrum e altri framework di gestione dei progetti.

Wimi

Wimi offre agli utenti i propri “spazi di lavoro unificati” in cui i team possono gestire progetti e condividere file e calendari. È possibile controllare l’accesso in ogni area di lavoro con un sistema basato sui diritti. Wimi Drive, il loro software di sincronizzazione dei file, ti aiuta a ottenere il massimo dalla tecnologia cloud.

Milanote

Milanote è uno degli strumenti qualificati che possono essere utilizzati per svolgere numerosi scopi, incluso il blogging . Usando questo strumento, puoi organizzare progetti creativi e inserirli in eccellenti pannelli visivi. Ti darà la sensazione di lavorare al muro in uno studio creativo. Milanote sarebbe perfetto anche per i designer che lavorano in remoto.

Correlati: strumenti e tecniche di reclutamento per i moderni team delle risorse umane

Crea insieme

Un compito non è ‘ t sempre responsabilità di una persona. A volte i membri del team devono creare insieme. Questi sono i migliori strumenti di collaborazione:

Codingteam

I programmatori possono collaborare facilmente quando scrivono il loro codice attraverso piattaforme come Codingteam.Offre un “software forge” gratuito che incoraggia la visibilità e la costruzione di codici collettivi.

Igloo

Igloo è una intranet aziendale che consente alle persone di comunicare e portare a termine il lavoro. Il suo wiki consente ai colleghi di condividere informazioni e idee.

Google Docs

Google non ha bisogno di presentazioni. Gli strumenti di collaborazione di Google includono i suoi servizi Documenti e Fogli, progettati per consentire ai team di modificare i file contemporaneamente e salvare automaticamente tutte le modifiche.

Quip

Quip è iniziato come un app mobile e successivamente ha rilasciato una versione desktop. I team possono importare e lavorare in tempo reale su diversi tipi di file. Le modifiche vengono salvate automaticamente e le sue funzionalità di chat, commenti ed elenchi di controllo semplificano la collaborazione.

Come faccio a scegliere?

Le aziende dovrebbero scegliere un software che soddisfi le loro esigenze individuali. Ecco alcuni criteri che puoi utilizzare per identificare il miglior servizio per il tuo team:

Preferisci più funzionalità

Alcuni strumenti offrono un servizio eccellente ma si concentrano solo su un aspetto della collaborazione del team. Pensa a quanto sia davvero efficiente. I team potrebbero finire per passare del tempo a cambiare software complementare. È meglio cercare uno strumento ricco di funzionalità e che consenta alle persone di usarlo in molti modi diversi.

Cerca la facilità d’uso

Questo è ovviamente uno dei criteri più importanti . Se un servizio funziona ma richiede molto tempo per abituarsi, non aiuterà i team (in particolare i team in rapida crescita). Richiedi una demo e tieni gli occhi aperti per un’interfaccia intuitiva e una navigazione semplice.

Presta attenzione alle opzioni di privacy

Collaborare con i team non significa che tutte le conversazioni e i file debbano essere pubblici. A volte, vorrai che i membri del team abbiano conversazioni private o lavorino su progetti sensibili. Assicurati di esaminare le opzioni di privacy prima di scegliere un servizio.

Optare per il cloud

La tecnologia basata su cloud presenta molti vantaggi. Può risolvere i tuoi problemi di controllo della versione permettendoti di vedere le modifiche e le attività recenti. Tutte le informazioni vengono archiviate online in modo che tutti possano essere sulla stessa pagina, indipendentemente da dove si trovino.

Richiedi integrazioni e compatibilità

Ricorda che è meglio utilizzare uno strumento con più funzionalità ? Beh, non sempre. Di tanto in tanto, scopri uno strumento che fa una cosa perfettamente. Le integrazioni sono fondamentali. Cerca strumenti che si integrino perfettamente con altre app o software. Anche la compatibilità è importante. Ad esempio, i tuoi strumenti dovrebbero supportare tutti i tipi di file normalmente utilizzati dal tuo team.

Tutorial: 17 efficaci strumenti per l’approvvigionamento dei candidati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *